CulturaScienza

Olio di semi di mela biologico grazie alla Co2 supercritica

La ricerca ha permesso di utilizzare un metodo chiamato ad anidride carbonica supercritica che permette di estrarre olio biologico dai semi della mela con un processo totalmente green e sostenibile.

Dai semi di mela si può ricavare olio di mela utilizzabile sia per uso alimentare che per uso cosmetico secondo una nuova ricerca condotta dal Food Technology Lab del Techpark e dalla Facoltà di Scienze e Tecnologie di Bolzano.

Gli studiosi grazie ad un processo particolare di estrazione, partendo dai semi di mela sono stati in grado di ricavare un olio di mela al 100% naturale.

olio semi mela

Oggi si può adesso ottenere un olio di mela totalmente naturale e utilizzabile sia per applicazioni alimentari che per la produzione di prodotti cosmetici biologici.


Ad oggi esistono già in commercio oli derivanti dai semi di mela, tuttavia, questi oli non sono estratti attraverso un processo sostenibile e green ma attraverso l’uso di solventi chimici.

Il metodo di estrazione con anidride carbonica supercritica è una metodologia di separazione già utilizzata nell’industria alimentare e farmaceutico che, attraverso l’alta pressione di un gas, riesce in modo totalmente naturale ad estrarre principi attivi e sostanze da un prodotto.

L’estrazione con anidride carbonica supercritica è una tecnologia green in grado di ottenere risultati ottimali nel pieno rispetto dell’ambiente e senza l’utilizzo di solventi tossici.

Nel processo di estrazione i semi di mela vengono prima essiccati per poi essere macinati per ottenere una polvere dalla quale estrarre poi l’olio di semi di mela.

Da 400 grammi di semi si possono ricavare circa 80 grammi di olio di semi di mela.

Il risultato di questo sistema di estrazione sui semi di mela permette di ottenere un’alta resa ed evitare la formazione di sostanze tossiche come l’amigdalina ed avere un prodotto dall’ottimo profumo e dalle proprietà nutraceutiche importanti utilizzabile sia per uso alimentare che cosmetico, nel rispetto della natura.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.