BevandeLifestyleTè & Caffè

Nuovo Nutella Frappuccino di Starbucks, questa volta Veg

Starbucks festeggia la primavera con un nuovo Nutella Frappuccino in chiave vegana, il Hazelnut Mocha Coconut Milk Macchiato. Secondo molti sembra di bere direttamente Nutella caffeina.

Starbucks accoglie la primavera con un nuovo Nutella Frappuccino da bere, un prodotto che loro chiamano Hazelnut Mocha Coconut Milk Macchiato, servito sia ghiacciato che bollente. Assieme a questa golosissima combinazione ci saranno anche il Cinnamon Almond Milk Macchiato e il Grande Iced Blonde Quad Caffè Americano, quest’ultimo forse un po’ troppo particolare per il palato nostrano.

Nuovo Nutella Frappuccino di Starbucks questa volta Veg

I nuovi drink di Starbucks

Vediamo con ordine quali saranno le nuove proposte di Starbucks per la primavera.

1. Hazelnut Mocha Coconut Milk Macchiato: questo goloso bicchierone è fatto con una crema di cioccolato alla nocciola simile alla Nutella, latte di cocco di Sumatra bollente, l’equivalente di un nostro espresso e una spolverata di mocha, una sorta di glassa al cappuccino. Insomma una bevanda vegana con 180 calorie per porzione.

Starbucks celebra la primavera con un nuovo Nutella Frappuccino questa volta veg
Foto di Starbucks

2. Cinnamon Almond Milk Macchiato: sembrerebbe che la sua fonte di ispirazione sia stata l’orzata, un prodotto di cui noi italiani sentiamo sempre meno parlare. In questo caso la base è un bel caffè espresso forte, allungato con «latte» di mandorle e un topping a base di cannella. Occhio alla linea però: un bicchiere contiene 200 calorie.

Cinnamon Almond Milk Macchiato

3. Grande Iced Blonde Quad Caffè Americano: ultima ma non ultima questa bevanda dal nome praticamente incomprensibile, che nasconde nient’altro che un caffè americano ghiacciato. La novità è che alla fine viene aggiunto un espresso tradizionale e un goccio d’acqua, combinazione che crea – a detta di Starbucks – una cremina vellutata sopra il caffè. Con appena 15 calorie per porzione.

Grande Iced Blonde Quad Caffè Americano
Foto di Starbucks

Considerando che a breve Starbucks aprirà anche a Milano il suo primo negozio è meglio rimanere informati sulle mosse di questo gigante del caffè. I gusti potranno sembrare usciti da una pasticceria piuttosto che una caffetteria, ma potrebbe almeno valere la pena fare un assaggio, no?

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.