AmbienteEcologia

Neve verde in Antartide a causa del cambiamento climatico

Gli scienziati hanno scoperto che la neve verde in Antartide sia la conseguenza del proliferare di una microscopica alga che si forma sulla superficie stessa della neve.

La neve verde in Antartide è una realtà a tutti gli effetti. Già da alcuni anni, infatti, gli scienziati stavano assistendo a questo curioso fenomeno.

Gli scienziati hanno scoperto che la neve verde in Antartide sia la conseguenza del proliferare di una microscopica alga che si forma sulla superficie stessa della neve.

neve verde antartide
Matt Davey dell'Università di Cambridge campiona alghe neve a Lagoon Island, Antartide. FOTO: Sarah Vincent

In base alla spiegazione pubblicata sulla rivista Nature Communications, questo fenomeno è dovuto alle nefaste conseguenze del cambiamento climatico.


Infatti, i ricercatori dell’Università di Cambridge in Inghilterra, assieme a quelli del British Antarctic Survey, hanno constatato che questo fenomeno della neve verde è dovuto ad un’alga che si riproduce con maggiore rapidità a causa dell’aumento delle temperature legate al cambiamento climatico.

Il riscaldamento globale, sta aumentando le temperature anche nelle zone più fredde dell’Antartide, creando molti problemi, tra i quali, la creazione delle condizioni ottimali per il proliferare di questi microrganismi. Secondo gli scienziati, quando le alghe sono al massimo della loro densità, la loro pigmentazione verde si riflette sulla neve creando un effetto visibile anche dallo spazio.

Questo fatto è stato molto utile alla ricerca, poiché, per analizzare con più precisione la dimensione dell’avanzamento di questo fenomeno naturale, i ricercatori si sono serviti dell’aiuto dei dati satellitari.

Con l’aiuto dei satelliti, è infatti possibile mappare con precisione le aree di avanzamento delle alghe sulla superficie della neve, in modo da essere in grado di elaborare modelli probabilistici di evoluzione del problema.

Lo studio ha inoltre evidenziato il contributo dei mammiferi marini e degli uccelli che, con i loro escrementi, forniscono un fertilizzante perfetto per il proliferare di questo tipo di alghe.

Era già successo all’inizio del 2019 di vedere in rete immagini di neve verde in Russia. Ma la neve verde dell’alga in Antartide non va confusa con la neve verde dalle emissioni degli impianti di cromo a Pervouralsk in Siberia.

neve verde russia
Neve verde dalle emissioni degli impianti di cromo a Pervouralsk, Siberia

La neve verde in Antartide preoccupa non poco gli scienziati, infatti la neve ha un ruolo fondamentale nell’equilibrio dell’Antartide riflettendo i raggi solari riduce il riscaldamento globale.

A causa della crescita di questa alga viene ridimensionato di molto il suo potere riflettente e, come conseguenza, accelera ulteriormente il cambiamento climatico del pianeta.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.