Aperitivi & LiquoriBevande

Martini crème brûlée, tra drink e dessert

Il Martini crème brûlée è una golosa via di mezzo tra drink e dessert, un’idea stuzzicante per proporre un cocktail originale, perfetto per scaldarsi durante le giornate fredde.


Preparare un Martini crème brûlée non è così difficile come si potrebbe pensare, ma il risultato sorprenderà i vostri ospiti con sicurezza matematica. Parliamo di uno degli aperitivi più classici, rivisitato in chiave di dessert. Non siete curiosi di assaggiarlo?

Martini creme brulee

Un cocktail semplice

Il Martini crème brûlée è un cocktail semplice da preparare, anche se ogni bar offre la sua particolare reinterpretazione. L’idea è quella di ritrovare tutti i sapori caratteristici del tipico dessert e trasportarli in un drink dolce ma non stucchevole. Le due principali scuole di pensiero dibattono sulla parte più scenica del cocktail: lo zucchero carammellato.

Da una parte c’è chi ama usare il classico bicchiere da Martini in abbinamento con una piccola torcia – una sorta di fiamma ossidrica in miniatura – e un po’ di zucchero sparso sopra il cocktail. Come potete vedere verso la fine del video qui sopra l’effetto è molto simile a quello di una vera crème brûlée, caramellando lo zucchero direttamente sul cocktail.

Martini creme brulee tra drink e dessert

In alternativa potreste caramellare lo zucchero a parte, in una pentola, per poi comporre uno «scarabocchio» che una volta raffreddato si solidificherà, come nella foto qui sopra. Noi personalmente consigliamo la prima, ma dipende dai vostri gusti. Detto questo, passiamo al cocktail vero e proprio. Per farlo vi basteranno 35 ml di vodka aromatizzata alla vaniglia, 15 ml di liquore alla nocciola, 15 ml di crema di caffè e – se avete intenzione di usare la fiamma ossidrica – un albume.

Mescolate il tutto in uno shaker per cocktail aggiungendo un cubetto di ghiaccio. Versatelo nel bicchiere classico del martini e decoratelo in uno dei due modi che vi abbiamo già raccontato. Più facile di così?

I giovani al di sotto dell’età legale non dovrebbero bere alcol e in ogni caso il consumo di bevande alcoliche deve essere moderato. Bevete responsabilmente.

TOPIC cocktail
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.