AttualitàHot TopicLifestyle

Le parole magiche per far mangiare le verdure ai bambini

Secondo una ricerca americana basterebbe spiegare i benefici in modo comprensibile per far mangiare le verdure ai bambini.

Far mangiare le verdure ai bambini può essere per alcuni genitori una impresa titanica. La soluzione potrebbe tuttavia essere più semplice del previsto. Secondo i ricercatori americani della Washington State University e della Florida State University basterebbero le frasi giuste dette al momento giusto.

LEGGI ANCHE: Perché dovreste sempre scegliere verdure bio per i bambini

mangiare vedure bambini

Come far mangiare le verdure ai bambini?

Invece di cercare di prendere i bambini per la gola con frasi come «Assaggia quanto suono buone», il segreto per far mangiare le verdure ai bambini sarebbe nel convincerli di ciò che guadagnerebbero se scegliessero frutta e verdura e altri alimenti sani. Frasi come «le lenticchie di fanno crescere più grande e saltare più in alto» o «gli spinaci ti rendono più forte» finirebbero per fare la differenza a lungo termine e influenzare in meglio le abitudini alimentari dei più piccoli.

LEGGI ANCHE: Il segreto per far mangiare i bambini è l’impiattamento

verdure bambini

In uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Nutrition Education and Behavior, i ricercatori hanno provato la loro teoria su 87 bambini dai 3 ai 5 anni. Invece di puntare sul sapore, hanno scelto di presentare i benefici di frutta e verdura in modo semplice. Le frasi in questione prendevano in considerazione gli obiettivi dei bambini e si basavano su informazioni nutrizionali accurate ma semplificate per essere comprensibili. «Tutti i bambini vogliono crescere più forti o saltare più in alto» ha spiegato la prof. Jane Lanigan che ha condotto lo studio «Questo tipo di esempi finiscono per rendere frutta e verdura più appetitose».

L’eterna lotta per far mangiare le verdure ai bambini

Per sei settimane ai bambini sono state fatte mangiare verdure come peperoni, pomodori, lenticchie e quinoa. Nell’immediato, cioè al termine dell’esperimento, le frasi di incoraggiamento non hanno prodotto nessun effetto probabilmente perché: «I bambini si erano stancati di mangiare sempre le stesse cose» ha spiegato Lanigan.  Lo scopo tuttavia era far mangiare le verdure ai bambini e un mese dopo il termine dell’esperimento la situazione è stata decisamente differente.

bambini verdure

Gli alimenti presentati con frasi positive venivano chiesti in autonomia dai più piccoli fino a due volte in più rispetto a frutta e verdura presentate senza nessuna introduzione durante la prova. Insomma il segreto per far mangiare le verdure ai bambini sarebbero le parole giuste. Dopotutto non è la prima volta che la ricerca mostra come a fare la differenza siano le parole corrette: anche ragazzi e adolescenti quando esposti a esempi di alimentazione positiva finiscono per assimilare il messaggio e cambiare il loro atteggiamento verso il cibo. Bambini e adolescenti ci ascoltano più di quanto pensiamo e a volte basta solo un poco di incoraggiamento.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.