BirraItinerariLocali

Le migliori birrerie d’Italia 2018

Vi abbiamo già raccontato di bar, pizzerie, ristoranti e trattorie, ma questa è la volta di boccali e birrerie. Ecco quali sono le tre migliori secondo la Guida ai Ristoranti d’Italia 2018 del Gambero Rosso.

In occasione dell’uscita della Guida Ristoranti d’Italia 2018, il Gambero Rosso non si è limitato a selezionare i migliori ristoranti dello Stivale con le sue classiche Forchette, né si è dedicato solo alle trattorie con i Gamberi. Dal 2013 infatti c’è una categoria particolare, valutata a suon di boccali, che prende in considerazione le migliori birrerie del Bel Paese e stila una classifica. E quest’anno sono tre ad entrare nel podio, due legate ad un marchio tra i migliori nel panorama dei birrifici artigianali.

Le migliori birrerie d'Italia 2018

Migliori Birrerie d’Italia 2018

Per poter provare due delle migliori birrerie d’Italia dovreste essere nei dintorni di Roma, visto che a guadagnarsi i tre boccali sono stati proprio due locali della capitale. A farla da padrone però, con il suo carico di eccellenza e tradizione, è sicuramente il marchio Baladin.

3 Boccali

Casa Baladin – Piozzo [CN]

Si tratta di un locale fuori dal tempo che offre una cucina originale, firmata da Teo Musso e dalla sua brigata. Particolarmente interessanti i menù da degustazione, che offrono la perfetta combinazione tra piatti curiosi – basti pensare alle pappardelle al Cacao, finferli, porri e zucca – e ottime birre.

Open Baladin – Roma

Il locale è racchiuso in un’antica cascina, una costruzione rurale che può ancora contare su un forno a legna dove cuoceranno tutti i panificati dell’azienda. Pane a chilometro zero ma anche «salsicceria»: ogni domenica un produttore locale lavorerà la propria carne da consumare sul posto o gustarle d’asporto. Tutto innaffiato da ottima birra prodotta sempre nel locale.

L’Osteria di Birra del Borgo – Roma

Birra e cucina si fondono alla perfezione in questo locale dall’aspetto semplice e rustico. Sia la cucina che le bevande sono raccontate in un clima che ricorda le osterie di una volta, nonostante non si disdegnino sperimentazioni anche con la semplice pizza.

Non sono molte le birrerie che oggi possono vantare il massimo riconoscimento del Gambero Rosso, ma va tenuto conto che il premio è relativamente giovane e questo tipo di locale non è ancora molto diffuso in Italia. Il futuro però sembra molto promettente, meglio tenere la categoria sott’occhio.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.