FoodGastronomia

Le arachidi sono legumi?

Sì, le arachidi sono legumi, nonostante il loro aspetto, sapore e consistenza. E no, non sono frutta secca: la similitudine con nocciole, pistacchi e pinoli non aiuta a fare meno confusione.

Le arachidi sono legumi, lo confermiamo, nonostante sia un’informazione che molti potrebbero accogliere con sorpresa. È diffusa infatti l’idea che, visto le evidenti somiglianze, le arachidi facciano parte della famiglia della frutta secca assieme a nocciole, pinoli, mandorle o noci. Questi frutti invece, conosciuti anche come noccioline americane, crescono sotto terra e si trovano in commercio quasi sempre già essiccate.

arachidi legumi

Arachidi, legumi dalle proprietà interessanti

Le arachidi sono legumi dall’alto contenuto calorico e vanno consumate con una certa parsimonia. Parliamo di circa 600 calorie ogni 100 grammi di prodotto, grazie all’elevato contenuto di olii. Il fatto che vengano essiccate o tostate poi riduce il contenuto di acqua al loro interno, aumentando la densità calorica. Detto questo però, bisogna tenere a mente che le noccioline americane sono anche ricche di nutrienti molto utili alla nostra salute, come la vitamina E e l’acido oleico.

Un’altra sostanza che si può trovare nelle arachidi, ma non nei legumi, è il resveratrolo, presente anche in frutti rossi, un potente antiossidante molto utile al nostro organismo. Infine c’è la genisteina, tecnicamente conosciuta come un isoflavone, un ormone, con attività antiossidante, antiangiogeniche e immunosopressive. Questo legume è anche ricco di proteine, assieme a una discreta dose di fibre, una combinazione che aiuta a aumentare il senso di sazietà.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.