Aperitivi & LiquoriBevandeVini & Spumanti

Il trend delle bevande alcoliche biologiche, cosa c’è da sapere

Il trend delle bevande alcoliche biologiche è in crescita, così come in generale il mercato del bio, ma ci sono alcune cose da sapere per un acquisto più consapevole.

Le bevande alcoliche biologiche non sono certo i primi prodotti a cui si pensa parlando di BIO. Tuttavia, a riguardo, esiste una domanda in forte crescita a livello internazionale, ma ancora una certa confusione, specialmente sul significato di quanto scritto in etichetta.

bevande alcoliche biologiche

Attenzione alle etichette delle bevande alcoliche biologiche

Negli ultimi dieci anni i consumatori sono diventati sempre più attenti alla loro spesa. Preferendo prodotti sani e rispettosi dell’ambiente. È innegabile che tale tendenza non abbia prefigurato un’importante opportunità commerciale specialmente per i piccoli produttori. La possibilità di apporre termini come «biologico», «bio» o «naturale», fornisce un importante vantaggio sui mercati, sfruttando anche la predisposizione dei clienti a spendere di più. In particolare nel settore delle bevande alcoliche biologiche la questione, agli occhi dei consumatori, risulta spesso ancora piuttosto nebulosa. I termini presenti in etichetta sono regolati dalla legge e hanno un significato specifico, con la funzione di fornire importanti informazioni sul prodotto che si sta acquistando.

beavande alcoliche biologiche etichetta

Prendendo in esempio il caso del vino biologico, vi sono tre diverse diciture in Europa per tre diverse tipologie di prodotto:


  • Vino biologico
  • Vino da uve biologiche
  • Vino in conversione all’agricoltura biologica

Nel primo caso la dicitura «vino biologico» indica che anche la lavorazione ha rispettato delle specifiche precise. Negli altri due si fa invece riferimento alla materia prima.

bevande alcoliche biologiche USA

Nonostante l’Europa sia un importante produttore bevande alcoliche biologiche, specialmente di vino, possiede delle indicazioni in etichetta meno specifiche di quelle USA che, invece, attuano ulteriori distinzioni.

  • 100% organic: bevande ottenute con la totalità di ingredienti biologici
  • Organic: bevande ottenute con almeno il 95% di ingredienti biologici
  • Made with organic ingredients: bevande ottenute con almeno il 70% di ingredienti biologici
  • Less than 70%: bevande ottenute con meno del 70% di ingredienti biologici

Questo rende immediatamente chiaro come il mercato delle bevande alcoliche biologiche sia complesso di quanto possa apparire a un primo sguardo, al di là delle specifiche normative nazionali. Importante risulta, su tutti i prodotti, prestare la massima attenzione alle etichette, per essere perfettamente informati sul cosa si sta comprando.

I giovani al di sotto dell’età legale non dovrebbero bere alcol e in ogni caso il consumo di bevande alcoliche deve essere moderato. Bevete responsabilmente.

TOPIC bio
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.