AmbienteEcologia

Il successo del biologico dipende anche dai supermercati

Il futuro successo del biologico dipende anche dai supermercati e, di conseguenza, dalle aspettative dei consumatori. Ecco cosa potrebbe migliorare.

I prodotti, specialmente vegetali, presenti sugli scaffali provengono ancora per lo più da agricoltura tradizionale. La causa di ciò pare non risiedere nella mancanza di buona volontà da parte dei produttori, bensì tra le dinamiche del rapporto diretto domanda-offerta tra i supermercati e i consumatori, dai cui potrebbe dipendere il futuro successo del biologico.

successo biologico

Come i supermercati potrebbero favorire il successo del biologico

L’utilizzo delle sostanze chimiche funzionali all’agricoltura tradizionale ha un impatto importante sull’ambiente, specialmente in tema di biodiversità e sulla salute dei consumatori. Perché allora non si riesce a farne a meno? Le ragioni sono chiaramente molte e variabili, tuttavia una porzione di responsabilità può essere ricondotta ai supermercati e al loro rapporto con i clienti. Diversi agricoltori che prospettavano per la loro azienda un futuro di successo con il biologico, hanno visto i loro entusiasmi ridimensionati quando durante le prime fasi i loro prodotti venivano scartati per questioni di qualità dalle catene di supermercati che fornivano.

supermercati biologico

Questa prassi mette gli agricoltori nella condizione di non poter rischiare che i propri prodotti non vengano ritirati, portandoli a scegliere l’opzione più semplice. Il successo del biologico richiede necessariamente che i consumatori , di conseguenza i supermercati, riescano ad andare oltre i cosiddetti difetti estetici dei vegetali, conseguenza di un’agricoltura priva di quei prodotti di origine chimica che proteggono la piante. Quello che è richiesto è un cambio di paradigma – per essere onesti, già in parte iniziato – grazie al quale il «buono» venga slegato dal «bello». Una presa di coscienza piuttosto semplice che potrebbe però avere effetti positivi su larghissima scala: per per la salute, per l’ambiente e per la biodiversità.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.