FoodFormaggi & Latticini

Il latte di giraffa sarà il prossimo superfood?

Potrà sembrare strano, ma il latte di giraffa ha le carte in regola per diventare il prossimo superfood, grazie alle sue proprietà, garantite dalle molteplici vitamine che contiene.

Il prossimo superfood potrebbe essere il latte di giraffa, un alimento che, secondo gli scienziati, potrebbe avere un profilo nutrizionale ottimale per gli esseri umani. Si tratta infatti di un alimento particolarmente ricco di proprietà, grazie a vitamine e un elevato contenuto di grassi. Rimane però un problema molto evidente: come si potrebbe mungere una giraffa?

latte giraffa prossimo superfood

Proprietà del latte di giraffa

Il latte di giraffa è stato prelevato e sottoposto a studi, per la prima volta, oltre mezzo secolo fa. Un gruppo di ricercatori approfittò della sedazione di questi animali, durante un’operazione, per prelevare un po’ di latte e sottoporlo ad alcuni test per valutarne le proprietà nutrizionali.

proprieta latte di giraffa

Venne fuori che il latte di giraffa è particolarmente ricco di vitamina A, vitamine B6 e B12, riboflavina e tiamina, con concentrazioni pari o superiori di questi elementi rispetto al latte bovino. Allo stesso tempo il liquido è risultato 4 volte più grasso della sua controparte vaccina, ma si tratterebbe di grassi buoni per la salute.

Il problema rimane evidente però: non esiste un modo semplice ed economico di mungere le giraffe. Motivo per cui è impossibile trovarlo in commercio, e molto probabilmente sarà così per molti anni a venire. In fin dei conti mungere latte dalle mucche è più semplice, pratico ed economico.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.