BevandeTè & Caffè

Il caffè decaffeinato fa male?

Il caffè è una delle bevande più bevute al mondo anche se a causa della caffeina molte persone non possono berlo quanto vorrebbero per questo il caffè decaffeinato è una soluzione alternativa.

Con il caffè decaffeinato ogni amante del caffè può infatti gustare questa bevanda a qualsiasi ora e in maggiori quantità. Ma la domanda è se il caffè decaffeinato faccia male e se ci siano delle controindicazioni?

caffe decaffeinato fa male

Il caffè decaffeinato è prodotto da chicchi dai quali è stata eliminata il 97% della caffeina. I modi più comuni per rimuovere la caffeina è quello di usare acqua mischiata a solventi oppure attraverso l’utilizzo dell’anidride carbonica. In entrambi i casi l’eliminazione viene fatta prima della loro tostatura.

Il caffè decaffeinato non fa male

I metodi per rimuovere la caffeina specialmente la tecnica dell’anidride carbonica sono innocui per l’organismo. Nessuno studio ha mai evidenziato problematiche significative dal punto di vista sanitario.


Ma attenzione perchè il caffè decaffeinato non è tuttavia completamente privo di caffeina, infatti, secondo uno studio condotto dai ricercatori dell’Università della Florida e pubblicato sulla rivista PubMed, in 180 ml di caffè decaffeinato sono stati trovati fino a 7 mg di caffeina.

Il caffè decaffeinato mantiene gli antiossidanti e le sostanze nutritive presenti nel caffè normale tra i quali magnesio, potassio e vitamina B3, anche se uno studio condotto da un team di ricercatori dell’Università degli Studi di Palermo assieme al Dartmouth-Hitchcock Medical Center degli Stati Uniti pubblicato sull’European Journal of Clinical Nutrition hanno verificato che il caffè decaffeinato potrebbe contenere circa il 15% in meno di antiossidanti.

Secondo lo studio questa differenza potrebbe essere causata dal processo di rimozione della caffeina. La caffeina, infatti, in alcuni soggetti sensibili potrebbe essere un problema che imporrebbe loro l’impossibilità di assumere caffè normale.

Anche se dagli studi effettuati sul caffè decaffeinato non sono emerse particolari controindicazioni, tuttavia, un numero elevato di studi specifici sul caffè decaffeinato non sono ancora stati fatti e questo impone, come in tutte le cose, sempre prudenza e buon senso nel non esagerare nelle quantità di caffè decaffeinato che si decide di assumere.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.