AmbienteEcologia

IKEA affitterà i suoi mobili in nome della sostenibilità

Ormai è ufficiale, IKEA affitterà i suoi mobili per promuovere una nuova idea di sostenibilità. Un modello innovativo per il gigante dell’arredamento che presto sarà operativo in 30 paesi.

Arredare la casa, l’ufficio o la propria stanza sarà sempre più facile con IKEA che affitterà i suoi mobili per promuovere la sostenibilità e rispondere alle nuove esigenze del cliente. Un test che coinvolgerà entro il 2020 ben 30 paesi.

IKEA affitterà mobili sostenibilità

Mobili in affitto IKEA, l’evoluzione sostenibile del gigante dell’arredamento

Ebbene sì, IKEA affitterà i mobili provando ad aprire un nuovo mercato nel nome della sostenibilità. L’idea parte dall’osservazione di una tendenza sempre più diffusa da parte dei consumatori di cambiare casa di frequente. Da questo dato l’ipotesi di una proposta nuova che possa incontrare le aspettative dei cliente di oggi, in maniera sostenibile. Dei sondaggi condotti da IKEA, inoltre, mostrano come già ora il 90% dei clienti si approcci in maniera positiva nei confronti dell’affitto dei mobili.

affitto mobili ikea

LEGGI ANCHE: 5 piante da tenere in casa per una pelle idratata

IKEA affitterà mobili e nel nome della sostenibilità cambierà anche il suo approccio al prodotto, entrando maggiormente in un’ottica di riciclo, riuso e riparazione, partendo dalla progettazione. Non si tratterebbe poi solo di ambiente domestica, infatti, l’affitto di mobili IKEA dovrebbe comprendere anche forniture per ufficio, tavoli, letti e scrivanie. Per farsi un’idea delle tariffe il gigante dell’arredamento ha previsto un costo, in Olanda, di circa 30 euro mensili per l’affitto a uno studenti di tavolo, sedie, scrivania e letto. Se il nuovo modello riscuoterà successo è molto probabile che IKEA affitterà i suoi mobili partendo da store di dimensioni più ridotte posizionati strategicamente nelle grandi città. La sostenibilità richiede un cambio di prospettiva!

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.