NutrizioneSalute

Frutta e verdura contro lo stress, mangiarne di più aiuta

Frutta, verdura e stress sono legate secondo una nuova ricerca australiana. Mangiarne a sufficienza aiuterebbe a stare più sereni.

Mangiare frutta e verdura è efficace contro lo stress. È quanto conferma una nuova ricerca che arriva dall’Australia, dalla Edith Cowan University e pubblicata sulla rivista Clinical Nutrition. La ricerca si aggiunge ad un vasto panorama di studi che pare confermare lo stretto legame tra una dieta ricca di frutta e verdura e un maggiore benessere psicologico ma in una chiave più estesa.

frutta verdura stress

Frutta e verdura anti stress: lo studio

Lo studio ha esaminato il legame tra l’assunzione di frutta e verdura e i livelli di stress di oltre 8.600 australiani di età compresa tra 25 e 91 anni. Come già accennato, diversi studi precedenti hanno mostrato l’esistenza di un legame tra stress e dieta. Secondo i ricercatori questa sarebbe la prima volta in cui risultati mettono in luce il collegamento tra adulti di tutte le età.

Dai dati dello studio è emerso come le persone che mangiavano almeno 470 grammi di frutta e verdura al giorno avevano livelli di stress inferiori di almeno il 10% rispetto a chi ne consumava meno di 230 grammi. La quantità giornaliera raccomandata di frutta e verdura secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità è di almeno 400g al giorno.

Aiutare a combattere lo stress con la dieta

“Abbiamo scoperto che le persone che hanno un consumo maggiore di frutta e verdura sono meno stressate di quelle con assunzioni inferiori. Questo che suggerisce come la dieta svolga un ruolo chiave nel benessere psicofisico“, ha affermato Simone Radavelli-Bagatini, che ha condotto la ricerca. Circa una persona su 10 al mondo vive con seri problemi di stress che possono condurre ad acuire altre diverse patologie. Secondo i ricercatori i risultati dello studio mostrano come una dieta ricca di frutta e verdura possa essere un’arma contro lo stress molto efficace.

Ancora non sono chiari esattamente quali siano i meccanismi per cui frutta e verdura influenzano lo stress nell’essere umano. I ricercatori sono convinti che nutrienti come vitamine, minerali, flavonoidi e carotenoidi, possano ridurre l’infiammazione e lo stress ossidativo, migliorando in questo modo il benessere mentale. Frutta e verdura non fanno bene solo al nostro corpo quindi; sempre più studi suggeriscono facciano bene anche alla nostra mente.  

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.