FoodFormaggi & Latticini

Formaggio artificiale: dopo carne e pesce anche il latte prodotto senza animali

Crescono i prodotti alimentari creati in laboratorio. Una azienda americana potrebbe arrivare al formaggio artificiale prodotto senza mungere nessun animale.

Formaggio artificiale ma non solo, anche yoghurt o semplice latte da bere: il tutto senza mai mungere alcun animale. Dopo la carne e il pesce in provetta anche il latte potrebbe diventare un alimento «cresciuto» in laboratorio senza dover sfruttare nessun mammifero. L’alternativa al latte tradizionale sarebbe completamente vegana e senza lattosio. Abbastanza per conquistare anche i consumatori più scettici riguardo ai prodotti «sintetici»?

LEGGI ANCHE: Carne in laboratorio, fantascienza a portata di mano

formaggio artificiale

Formaggio artificiale accanto alla carne in laboratorio

Sulla carne in laboratorio l’attenzione e alta e il dibattito più acceso che mai. Presto nel piatto accanto alla nostra bistecca cresciuta grazie alla moltiplicazione cellulare controllata potrebbe arrivare un formaggio artificiale prodotto grazie al alcuni microrganismi. La start-up californiana Perfect Day Inc. ha infatti comunicato di essere in grado di ricreare le proteine presenti nel comune latte vaccino senza mungere alcuna mucca.

LEGGI ANCHE: Il manzo wagyu sarà prodotto anche in laboratorio

formaggio artificiale copertina

Il processo si basa sull’utilizzo di una particolare microflora geneticamente modificata in grado di produrre caseina e siero di latte attraverso un processo di fermentazione. Il procedimento può definirsi vagamente simile all’utilizzo dei lieviti nella produzione di alcolici. Secondo Perfect Day le proteine del  «latte» prodotto in questo modo sarebbero identiche al latte tradizionale che è composto in media dal 3,3% di proteine. Le altri principali componenti sono acqua, grassi e carboidrati.

Oltre al formaggio anche latte e yoghurt artificiali

L’azienda californiana avrebbe quindi la capacità di ricreare la frazione proteica del latte, la componente più importante per la produzione di altri alimenti come formaggio artificiale o yoghurt artificiale. Il prodotto ottenuto con il latte di questo tipo sarebbe quindi vegan e senza lattosio. Ma sarebbe altrettanto buono?

LEGGI ANCHE: Il pesce non si pescherà più, verrà prodotto in provetta

formaggio yoghurt artificiale

Tra le componenti che rendono il latte vaccino particolarmente gustoso ci sono i grassi. I grassi nel latte sono la componente più difficile da imitare e la loro assenza è ciò che spesso allontana i consumatori dalle alternative vegetali già presenti. Se il latte da bere potrebbe non essere ancora perfetto, prodotti come formaggio e yoghurt invece potrebbero essere più indicati per il latte sintetico. Anche altri prodotti che contengono latte vaccino come alcune lavorazioni di carne, torte o prodotti lavorati potrebbero beneficiare di una alternativa artificiale alle proteine del latte. Siamo ancora alcuni anni lontano dall’avere un prodotto pronto per gli scaffali dei supermercati ma la corsa per latte e formaggio artificiale è aperta.

blank

Laureato in Scienze Politiche e Comunicazione Pubblica, ha lavorato in radio e nel tempo libero si dedica alla scrittura creativa. Da sempre appassionato di cultura, scienza e tecnologia è costantemente a caccia di nuove curiosità in grado di cambiare il mondo in cui viviamo.