AttualitàHot TopicLifestyleProtagonisti

Eurovision 2022, dalla Lettonia una canzone su ambiente e dieta vegetariana

Con il brano “Eat your salad”, il gruppo lettone Citi Zēni prova a rendere alla moda i comportamenti green di cui è infarcito il divertente testo.

Ambiente e clima approdano anche sul palco dell’Eurovision Song Contest 2022. A dare visibilità a questi temi all’evento di Torino i Citi Zēni, giovane band in gara in rappresentanza della Lettonia. Il brano proposto, “Eat your salad” ovvero “Mangia la tua insalata”, è un divertente concentrato di riferimenti ad abitudini ecosostenibili, dalla dieta vegetariana alla spesa zero waste. L’obiettivo del brano? Rendere gli stili di vita green sexy anche agli occhi, o meglio, alle orecchie, di chi è scettico a riguardo, ha detto il gruppo baltico.

Eurovision 2022, dalla Lettonia una canzone su ambiente e dieta vegetariana
Foto: LTV Ziņu dienests @Wikimedia

Il gruppo lettone che canta di ambiente e dieta vegetariana

Ma qual è la storia di questa curiosa band che invita ad agire per l’ambiente e, tra le tante cose, a mangiare vegetariano? I Citi Zēni sono arrivati all’Eurovision Song Contest 2022 di Torino vincendo la competizione nazionale lettone , il Supernova. La band si è formata da poco. I sei componenti, tutti vegetariani, si sono infatti incontrati per la prima volta a marzo 2020 ad un camp per cantautori nei dintorni di Riga, in un momento in cui tutti avevano davanti un bivio nelle rispettive carriere. Così hanno deciso di unire le forze e avviare il nuovo progetto.

Lo stile musicale dei Citi Zēni mescola neo-soul, jazz, groove, R&B, hip-hop e acapella, e fa da sfondo a testi molto ironici e originali. Ma, come dichiarato in alcune interviste, non vogliono essere incasellati in una precisa categoria musicale, rifiutando i consueti canoni. Tanto da autodefinirsi una band alternative di “unicorn pop”. La ricetta ha funzionato in patria e il successo è stato piuttosto rapido: in due anni hanno pubblicato un album, diversi singoli, hanno ricevuto quattro nomination ai Grammies nazionali e, nel 2021, una loro canzone è quasi diventata singolo dell’anno in Lettonia arrivando al secondo posto. Infine, la qualificazione all’Eurovision Song Contest 2022.

“Eat your salad”, la canzone che fa impazzire TikTok

A Torino i Citi Zēni si sono presentati in gara con “Eat your salad”, una sorta di inno ai comportamenti ecologici virtuosi che ciascuno di noi può adottare per salvaguardare l’ambiente: smettere di mangiare la carne, fare la spesa sfusa, scegliere la bicicletta al posto dell’auto per spostarsi, ecc. Ad accompagnare il testo, ricco di giochi di parole divertenti e doppi sensi maliziosi, un ritmo incalzante, molto funky.

Queste buone abitudini green, canta la band, oltre a fare del bene ci rendono incredibilmente affascinanti e alla moda. “Being green is hot, being green is cool (it’s cool), eat your salad, save the planet, being green is sexy as you”, recita il ritornello. Traduzione: “essere green è alla moda, essere green è figo, mangia la tua insalata, salva il pianeta, essere green è sexy proprio come sei tu”. Il video di presentazione della canzone all’Eurovision su YouTube ha raggiunto oltre 1.300.000 di visualizzazioni in due mesi. E il brano sta spopolando su TikTok, dove è uno tra i più usati per i video creati dagli utenti (a inizio 2022 erano stati prodotti oltre 4mila contenuti, visti più di 40 milioni di volte).

Com’è nata la canzone

Due sono state le fonti di ispirazione che hanno portato alla nascita di “Eat your salad”, ha rivelato la band. Una è stata una maglietta provocatoria di un amico vegano del frontman, Jānis. L’altra, la partecipazione dello stesso cantante a un programma tv lettone dedicato alla cucina, dove ha conosciuto un concorrente vegano crudista che ha cambiato la sua visione dell’ambiente. Così il gruppo ha messo insieme i due stimoli per creare una canzone su questi temi importanti, con l’obiettivo di produrre qualcosa che non fosse deprimente.

Sul palco con vestiti ecofriendly

Oltre a essere vegetariani, estremamente ironici e pieni di energia, i Citi Zēni si vestono anche in maniera sostenibile e coloratissima. I componenti hanno rivelato di indossare solamente abiti realizzati in materiale organico, scarpe comprese. Un altro modo per dimostrare che si può essere sexy e alla moda anche con un outfit green. Prima di approdare a Torino, hanno confessato che fin da bambini sognavano di partecipare all’Eurovision. E che, in caso di qualificazione, avrebbero realizzato un album in inglese intitolato “Made in Lettonia”.

Non considerati tra i favoriti per la vittoria finale, di sicuro i Citi Zēni hanno già ottenuto un successo: ricordare al mondo che il benessere del pianeta passa anche dalle nostre scelte quotidiane. “Il nostro obiettivo – hanno detto – è rendere facile da digerire e divertente da ascoltare un tema difficile. Ecco perché abbiamo deciso di usare un tono, uno stile pieno di ironia e satira”.

blank
Giornalista, ex studente della Scuola di Giornalismo Walter Tobagi. Osservatore attento (e preoccupato) delle questioni ambientali e cacciatore curioso di innovazioni che puntano a risolverle o attenuarne l'impatto. Seguo soprattutto i temi legati all'economia circolare, alla mobilità green, al turismo sostenibile e al mondo food