FoodGastronomia

Differenza tra muesli e granola

Capire la differenza tra muesli e granola permetterà agli amanti delle colazioni «croccanti» di orientarsi nelle corsie dedicate alla prima colazione.

La differenza tra muesli e granola è essenzialmente nel tipo di cottura, per dirla meglio: la granola viene cotta mentre il muesli viene consumato a freddo con un liquido di accompagnamento. Scopriamo insieme la storia di questi due alimenti che fanno ormai parte delle colazioni di tutti i giorni

Muesli

Il nome originale dei muesli è Birchermüesli, nome derivante dal suo ideatore il dottore, dietologo e pioniere della scienza della nutrizione Maximilian Bircher-Benner di Zurigo. In Svizzera ancora oggi vengono chiamati Birchermüesli e sono una miscela di cereali e frutta secca senza aggiunta di zuccheri, che accompagnati con latte fresco o yogurt, vogliono essere una colazione sana e nutriente.

muesli

Per comprendere al meglio la differenza tra muesli e granola, bisogna prima di tutto tradurre la parola muesli: dalla lingua alemmanica, muesli significa purea o mescolamento, questo sottolinea come spesso vengano utilizzati per creare porridge o breakfast bowls. Infatti i muesli molto simili, per non dire identici, per la composizione di ingredienti alla granola, sono completamente diversi per gusto e metodo di preparazione.


Granola

Ideata da James Caleb Jackson, la granola, nasce dalla ricottura di fiocchi d’avena con miele e frutta secca. Il miele, a volte sostituito da sciroppo d’acero o zucchero, ha la funzione di collante; infatti una volta mescolati gli elementi, vengono tostati in forno fino alla solidificazione. La granola dunque risulta croccante, dolce e piacevole anche gustata da sola.

granola

La differenza tra muesli e granola è esattamente in questo punto, il muesli si gusta al naturale accompagnato da latte, yogurt o bevande vegetali, mentre la granola mescolata con elementi dolci, può essere gustata anche come snack. Nel caso della granola la scelta degli ingredienti può variare in base ai gusti, si possono aggiungere ad esempio mandorle, noci o noccioline.

Entrambi gli alimenti sono un modo sano di iniziare la giornata grazie all’apporto di vitamine, proteine e sali minerali, ma la differenza tra muesli e granola sarà cruciale per chi sceglie sapori più dolci o sapori più naturali.

blank
Giornalista pubblicista, attratta dalla natura e dal benessere, una persona dinamica e motivata da una costante voglia di conoscere il mondo che la circonda. Laureata in Relazioni Pubbliche e Pubblicità, con uno spiccato interesse per la moda, lo yoga e la buona cucina.