AttualitàGastronomiaLifestyle

Dal Giappone cibo gourmet per la fine del mondo

In Giappone il cibo per affrontare la fine del mondo diventa gourmet e adatto alla cucina di tutti i giorni. Una nuova offerta gastronomica che mira a fornire un’alternativa più sana e gustosa in caso d’emergenza.

Si chiama Izameshi – letteralmente «cibo per le emergenze» – viene dal Giappone ed è l’offerta gourmet che può sopravvivere alla fine del mondo. Creato dall’azienda Sugita Ace, nel settore del materiale di costruzione, mira a portare nella cucina di tutti i giorni degli alimenti a lunghissima scadenza, di modo da mettere la popolazione nelle condizioni di essere sempre pronta in caso di emergenza.

cibo gourmet fine del mondo Giappone

Cibo gourmet a lunga scadenza per le emergenze

L’idea di fondo è stata quella di creare un’offerta di cibo per affrontare la fine del mondo, quindi a lunga scadenza, adatto alla cucina di tutti i giorni. Un modo che punta a facilitare le operazioni di approvvigionamento delle massaie le quali non dovranno più pensare a stipare degli alimenti dedicati alle emergenze che consentano di seguire una dieta varia ed equilibrata, ma, semplicemente, potranno cominciare ad usarli tutti i giorni e averli quindi a disposizione in caso di necessità.

cibo gourmet fine del mondo Giappone

Il Giappone è soggetto ad eventi cataclismatici e, nonostante ciò, molta della sua popolazione non risulta preparata. Nei passati casi di terremoti e tsunami, per esempio, la mortalità è stata incrementata pesantemente a causa della cattiva alimentazione delle popolazione successiva al disastro. I prodotti Izameshi potranno invece essere acquistati normalmente nei supermercati con una varietà adatta ad una dieta completa ed equilibrata, mantenendo, però, un gusto tale da poter essere utilizzati normalmente in cucina, e, quindi, presumibilmente, sempre disponibili nelle dispense. Un modo intelligente per spingere la popolazione ad essere sempre preparata in caso di emergenza.

Fonte: asia.nikkei,com

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.