BevandeFrutta & VerduraSucchi & Bibite

Cos’è il succo di noni, proprietà e benefici

Prodotto grazie ai frutti del gelso indiano, il succo di noni è da secoli bevuto in Polinesia e nel sudest asiatico. Autorizzato in Europa da una decina d’anni sta prendendo piede per le sue proprietà e benefici.

Il succo di noni è famoso da secoli nell’Asia meridionale e nelle isole polinesiane per le sue proprietà e benefici. Il succo è estratto dai piccoli frutti della morinda citrifolia, conosciuta anche come «gelso indiano». I piccoli frutti del noni infatti ricordano molto il gelso di casa nostra. L’Unione Europea ha ammesso la vendita e diffusione del succo qualche anno fa e da allora si è diffuso anche in Italia. A caratterizzare il succo le sue presunte numerose qualità.

Succo di noni gusto particolare

Cos’è il succo di noni

All’aspetto il succo di noni si presenta come denso e dal colore scuro. Ad essere onesti l’odore il sapore del succo concentrato non sono particolarmente invitanti, anzi, per qualcuno possono risultare addirittura sgradevoli. Per questa ragione è raro che il succo venga venduto concentrato ed è generalmente diluito assieme ad altri frutti dal sapore più gradevole come il mirtillo.

Nei paesi d’origine il noni è consumato anche in polvere, come olio oppure consumato direttamente. Gli aborigeni australiani ad esempio mangiano il noni crudo, con sale oppure con curry. Nella cucina tailandese invece le foglie sono considerate come contorno mentre il frutto è spesso servito nelle insalate.

Succo di noni controversi benefici

Proprietà

Da dove arriva quindi il successo internazionale se il frutto non ha odore e sapore particolarmente invitanti? A fare la differenza sono, a quanto pare, i numerosi benefici del succo di noni. Il noni infatti è da sempre parte della medicina tradizionale polinesiana ed è considerato un toccasana tra i nativi delle isole Hawaii. Sin dalla sua diffusione mondiale il succo è stato oggetto di forti dibattiti della comunità internazionale riguardo ai suoi controversi benefici.

Il noni contiene oltre 150 nutrienti ed in particolare il frutto da cui è estratto il succo contiene molte sostanze importanti per l’organismo come diversi tipi di vitamine come A, C, E e beta-caronete. Tra i minerali presenti sono inclusi calcio, potassio, magnesio e ferro. Oltre all’abbondanza di vitamine e minerali sono presenti anche diversi agenti anti-ossidanti e xeronina, una componente ritenuta essenziale per la rigenerazione cellulare. Queste caratteristiche metterebbero il noni nella categoria dei «supercibi».

il succo di noni proprietà benefici

Benefici

Secondo la medicina tradizionale polinesiana il noni sarebbe particolarmente indicato contro lo stress e la stanchezza, oltre che avere funzioni anti-dolorifiche e anti batteriche. Come ricordato, nel 2003 l’Unione Europea l’ha considerato il frutto e il suo succo sicuri, nel 2004 anche la Food and Drug Administration americana si è espressa in favore della sicurezza di questo alimento. Tuttavia nessuna ricerca ha ancora dimostrato le qualità effettive del succo di noni per la salute.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.