AttualitàChefLifestyle

Cookin Med dello chef Cuttaia: cucina etica e sostenibile

Il progetto Cookin Med, pensato dallo chef Pino Cuttaia, tratterà di cucina etica e sostenibile: un modo per celebrare il Mediterraneo come scrigno culturale e gastronomico.

L’iniziativa Cookin Med vedrà lo chef 2 stelle Michelin Pino Cuttaia impegnato nella diffusione di una cucina etica e sostenibile, incentrata sul Mediterraneo. Uno specchio d’acqua che ha rappresentato per millenni un luogo di scambio culturale prima ancora che commerciale, ma nel godere delle sue risorse c’è bisogno di essere responsabili e lungimiranti.

Cookin Med dello chef Cuttaia cucina etica e sostenibile

Cookin Med tra sostenibilità, inquinamento e stagionalità

L’idea è di organizzare workshop, corsi, installazioni artistiche ma forse soprattutto cene indimenticabili sui temi del progetto Cookin Med. L’obiettivo è far tornare le persone, in questa prima edizione, di sostenibilità, stagionalità della pesca, il valore del pescato povero e il ruolo geopolitico del Mediterraneo. Sembra che l’ispirazione sia stata anche l’iniziativa Cook The Mountain dello chef Norbert Niederkofler.

Cookin Med dello chef Cuttaia cucina etica e sostenibile

Il progetto dello chef Pino Cuttaia prenderà la forma di un laboratorio di ricerca dedicato al cibo e alla gastronomia più in generale, con il compito di indagare sulla tradizione di ogni paese che si affaccia sul nostro ricco mare. Cuttaia non è nuovo a questo genere di progetti, basti pensare al suo Uovo di Seppia, un piatto che è anche un negozio e soprattutto luogo di cultura, dove imparare.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.