ChefItinerari

Pino Cuttaia e l’Uovo di Seppia dello chef stellato

Pino Cuttaia, chef due stelle Michelin del ristorante La Madia, con il suo Uovo di Seppia, assieme piatto e bottega alimentare, vuole convincervi a mangiare bene.

Pino Cuttaia con il suo Uovo di Seppia sta cercando di portare qualcosa di nuovo nella sua terra natia. Ma cominciamo con ordine: chef due stelle Michelin, Cuttaia va per la cinquantina ed è ormai affermato come apprezzato cuoco dello stivale. Ha avuto l’onore di preparare un pranzo catanese per gli ospiti del G7 di Taormina, ma nonostante tutto è voluto tornare alla sua Licata, in Sicilia, per inseguire il suo sogno. Qui con sua moglie ha aperto La Madia, un ristorante che negli anni ha guadagnato grazie allo chef le due stelle e che lo chef ha recentemente ristrutturato.


Pino Cuttaia e l Uovo di Seppia dello chef stellato

La tradizione e l’Uovo di Seppia

La cucina di Pino Cuttaia è estremamente legata alla sua terra: nel 2006, con la sua prima stella, e poi nel 2009 con la seconda, dimostra che dietro all’amore per la sua Sicilia c’è anche una grande abilità. Così nascono piatti come l’arancino al forno con tisana di triglia fritta, che lo chef considera un emblema dello sforzo siciliano alla conservazione con l’essicatura. O il merluzzo affumicato alla pigna, i cui profumi Cuttaia ripesca nel suo passato, quando la madre accendeva il fuoco con i secchi frutti del pino.

Pino Cuttaia e l Uovo di Seppia dello chef stellato

Forse ancora più importante per lo chef, però, è la possibilità che la cultura gastronomica locale possa essere scoperta, imparata e, perché no, rivoluzionata. Con questo obiettivo ha aperto UovodiSeppia, una bottega in cui si possono acquistare prodotti locali ma soprattutto imparare con laboratori dedicati le varie ricette della tradizione culinaria del posto. Deve il suo nome ad un piatto a cui Pino Cuttaia è estremamente legato, Uovo di seppia appunto, forse la sua ricetta più conosciuta: una seppia travestita da uovo, cotta delicatamente, guarnita con il suo nero.

Pino Cuttaia Uovo di Seppia dello chef stellato

«Uovodiseppia è una dispensa, un negozio, un luogo per incontrarsi, ma è soprattutto un laboratorio – spiega lo chef sul suo sito – il laboratorio reale, al primo piano, è lo spazio dove si preparano i dolci, la pasta fatta in casa e molte delle nostre ricette. Qui organizzo workshop e corsi con chi ama la cucina e vuole imparare a conoscere i prodotti, ad abbinare ingredienti, a cucinare provando un’emozione.»

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.