FoodFrutta & Verdura

Come tostare i semi di zucca in casa

Della zucca non si buttata via niente: ecco come tostare i semi di zucca in casa e preparare uno snack gustoso e salutare.

Adatti a essere consumati come snack veloce o per arricchire lieviti, insalate e vellutate, i semi di zucca tostati sono un alimento sano e nutriente. Si trovano confezionati o si possono preparare facilmente in casa, recuperandoli da zucche intere. Al forno, in padella o al microonde, ecco come tostare i semi di zucca in casa tua e godere delle loro proprietà nutritive, senza sprecare.

come tostare i semi di zucca in casa
Foto: April 1977707180 @Pixabay

Come tostare i semi di zucca in casa

Dopo aver pulito l’interno della zucca, recuperate i suoi semi in una ciotola e sciacquateli accuratamente sotto l’acqua, facendo attenzione a eliminare ogni traccia della polpa. Asciugate con cura e disponete i semi su carta assorbente, o su di un canovaccio pulito, lasciandoli all’aria per qualche ora, meglio ancora se al sole. I semi devono asciugarsi perfettamente prima di essere tostati.

Per capire se il seme è veramente asciutto, controllate che sulla sua superficie si sia formata una sottile patina trasparente. La pellicina è indice di una corretta essiccazione. A questo punto, rimuovetela e procedete con la tostatura.

Semi di zucca tostati al forno

Disponete i semi su una teglia da forno. Preriscaldate a 150 gradi e, quando a temperatura, mettete la teglia in forno. Lasciate andare per circa 45 minuti, avendo cura di girarli un paio di volte. Il tempo potrebbe variare in base al tipo di forno. Per non sbagliare, valutate la colorazione. I semi sono pronti quando di colore scuro.

Semi di zucca tostati in padella

È necessario utilizzare una padella capiente e antiaderente. Disponete i semi e lasciate andare il fuoco al minimo, coprendoli con un coperchio. Girate di tanto in tanto. I semi di zucca saranno pronti in circa 50 minuti e saranno più croccanti e dorati.

Semi tostati al microonde

È di certo la tecnica più rapida. Disposti i semi di zucca sul piatto del microonde, basterà farli cuocere per 10 minuti, girandoli ogni due.

Una volta pronti, potrete consumare i semi di zucca tostati al naturale, aggiungendo sale e olio o insaporendo con qualche spezia di vostro gusto.

Conservazione

I semi di zucca, se al naturale, si conservano perfettamente per circa 6 mesi. Basta utilizzare contenitori ermetici e puliti, meglio ancora se sterilizzati. Salati e speziati si conservano meno, circa 4/5 mesi. Quando oliati, meglio mangiarli subito.

Quanti semi di zucca si possono mangiare al giorno

I semi di zucca sono un alimento ad alto contenuto calorico (446 kcal per 100gr). Generalmente la dose giornaliera consigliata è di 10 grammi, circa la capienza di un cucchiaio.

Come si mangiano i semi di zucca tostati

I semi di zucca tostati vanno aperti con l’ausilio di un coltellino o con i denti. Si incide la giuntura, ovvero la parte più spessa del guscio. In questo modo la buccia si aprirà facilmente e potrete estrarre il seme commestibile.

blank
Giornalista pubblicista, in continua formazione per attitudine, mi piace scrivere di tematiche ambientali, sostenibilità e innovazione. Attenta al presente, curiosa per il futuro, sono un’ottimista, convinta che l’unica cosa che ci renda migliori sia la volontà di migliorarsi.