FoodGastronomia

Come si prepara una besciamella perfetta

Fare una besciamella perfetta in casa può sembrare semplice, ma occorre dimestichezza con gli ingredienti, gesti e tempistiche. Ecco 5 consigli da seguire.

Imparare a fare una besciamella perfetta è fondamentale per qualsiasi aspirante cuoco provetto. Si tratta di una preparazione relativamente semplice ma che funge da base a moltissime ricette, come le lasagne o le crespelle. Per cucinarla a puntino occorre essere estremamente precisi sia con gli ingredienti che con i tempi di azione.

besciamella perfetta

Pesare attentamente gli ingredienti

La prima cosa da fare per una besciamella perfetta è pesare gli ingredienti. I cuochi più esperti possono muoversi a occhio, ma anche loro scherzano poco quando si tratta di questa salsa. Vi occorreranno esattamente:

  • 50 g di burro
  • 50 g di farina
  • 50 cl di latte

Nel caso potete aggiungere delle spezie, particolarmente consigliata la noce moscata, l’importante è che manteniate sempre le proporzioni tra i tre ingredienti principali.

ingredienti besciamella

Preparare il roux

Il primo passaggio per una besciamella perfetta è l’unione tra farina e burro in un pentolino, il cosiddetto roux. Il vostro recipiente dovrebbe avere un fondo spesso e la temperatura deve aumentare regolarmente senza mai essere troppo alta. Prima sciogliete il burro, senza mai lasciare che frigga, poi unite la farina setacciata dopo aver momentaneamente tolto la pentola dal fuoco.

preparare roux

Aggiungere il latte

A questo punto è il momento del latte: qualcuno sostiene che debba essere aggiunto tiepido e lentamente, ma la maggior parte delle fonti, come lo chef Gordon Ramsay, consigliano di aggiungerlo freddo e tutto in una volta. Questa tecnica renderà meno probabile la formazione di grumi, l’importante è continuare a utilizzare una frusta per mescolare.

latte besciamella

Continuare a mescolare

Come avrete intuito una componente fondamentale della besciamella è il continuo mescolare. Dovrete farlo con attenzione, raggiungendo ogni punto della pentola, grattando ogni parte del fondo quanto più spesso possibile, così da evitare la formazione di grumi. Appena il composto inizierà a sobbolire sarà pronto.

continuare mescolare

Finire con il condimento

L’ultima cosa che dovete aggiungere è il condimento, che potrà essere personalizzato a seconda delle preparazioni. Bisogna aspettare la fine della preparazione per aggiungere il sale perché durante la cottura la besciamella può restringersi, accentuando la sensazione di salato. La noce moscata è un classico che non può mancare, così come il pepe.

TOPIC salse
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.