ChefDal mareFood

Come si prepara la tartare di tonno alla Cannavacciuolo

Sapete come si prepara la tartare di tonno alla Cannavacciuolo? Un piatto molto semplice, che richiede però una grande attenzione agli ingredienti e permette anche alcune sperimentazioni interessanti.


Come si prepara la tartare di tonno alla Cannavacciuolo? Questo piatto, di per sé molto semplice, è perfetto per i primi caldi dell’estate, con una combinazione di ingredienti inaspettati perfetti per stupire i vostri ospiti. Del resto scommettiamo che il cocco nella tartare proprio non ve lo aspettavate e lo chef, solitamente amante degli ingredienti classici, questa volta si è superato.

Ingredienti

  • Cocco
  • Lime
  • Trancio di tonno
  • Mozzarella
  • Pepe nero
Come si prepara la tartare di tonno alla Cannavacciuolo

Preparazione

  • Per fare la tartare di tonno alla Cannavacciuolo la prima cosa dovrete fare è ridurre il cocco a pezzetti per poi unirlo, assieme alla sua acqua, alla mozzarella spezzettata in una ciotola
  • A questo punto, per trasformare la mozzarella alla giusta consistenza e amalgamarla perfettamente con il cocco, mettete la ciotola nel microonde fino ad averla completamente sciolta.
  • A questo punto dovete preparare la tartare vera e propria, tagliando al coltello il tonno in piccoli cubetti. Aggiungete anche la scorza del lime grattugiata e un pizzico di pepe nero.
  • Non vi rimane altro a questo punto che impiattare: usate un coppapasta per posizionare la tartare di tonno nel piatto, aggiungendo qualche cucchiaiata del composto di mozzarella e cocco sul fondo. Come tocco finale potreste aggiungere una scorzetta di lime per decorare.
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.