ItinerariLuoghi del gusto

Città sostenibili: il primato di Göteborg all’insegna del biologico

Tra le città sostenibili in Europa spicca Göteborg, con le sue aree verdi e la sua passione per biologico, la città svedese è un riferimento globale.

Le città sostenibili sul vecchio continente – per fortuna – non mancano, ma ce n’è una sembra aver guadagnato il primato sulle altre. Si tratta di Göteborg, la seconda città della Svezia, che tra aree verdi, soluzioni sostenibili e il biologico è divenuta un riferimento a livello mondiale.

Citta-sostenibili-Goteborg

Göteborg, città sostenibile e green

Posta sulla costa ovest della Svezia questo gioiello tra le città sostenibili non è sempre stato come lo vediamo ora. La rivoluzione di Göteborg, infatti, inizia nella metà degli anni ‘80 quando l’antica città industriale ha mosso i primi passi di un lungo percorso di miglioramento nella direzione della sostenibilità e del miglioramento della qualità della vita. Oggi, la spinta ecologista è visibile in numerosi aspetti della vita urbana: partendo dall’accoglienza, con il 90% delle strutture ricettive certificate come ecologiche fino al trasporto pubblico, efficiente e pulito il quale sarà soggetto a una completa conversione elettrica entro il 2030. Da non dimenticare poi lo sharing e la micromobilità garantiti da un servizio di noleggio biciclette e scooter elettrici cittadino. Il biologico è una costante sia per quanto riguarda le coltivazioni urbane che nell’ambito dell’offerta alimentare, che si distingue in particolare per gli ottimi piatti di pesce.

Goteborg-citta-sostenibile-green

Parchi e aree verdi inoltre contribuiscono a rendere Göteborg una delle città più sostenibili d’Europa, dando un incentivo ulteriore anche la sua pedonabilità. Queste caratteristiche rendono la città svedese un meta turistica molto amata, considerando, inoltre, che la Commissione Europea ha inserito Göteborg tra le «Capitali Europee del Turismo Smart 2020». Senza dimenticare la nomina a «Destinazione più sostenibile del mondo» operata dal Global Destination Sustainability Index. Una città bella e sostenibile da visitare ma anche vivere, il che è rischia di essere, per assurdo, anche la sua maggiore criticità. La città, infatti, è in grande espansione e si aspetta altri 250 mila nuovi residenti nei prossimi 15 anni. Ciò sta rendendo indispensabili numerose opere di costruzione urbanistiche e abitative, aspetto sempre molto delicato dal punto di vista ambientale, per il quale è necessario mantenere la massima attenzione.


Tuttavia, dal punto di vista di un turista a caccia di nuove città sostenibili da visitare, un viaggio a Göteborg non può mancare, per respirare la sua atmosfera, camminare nelle sue aree verdi e gustare un buon piatto biologico, magari con ingredienti provenienti proprio dalle fattorie urbane della città.

blank
Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.