FoodGastronomia

Cibo contro il freddo, combattere l’inverno con 5 alimenti

Anche l’alimentazione può essere utilizzata per combattere il rigido inverno. Abbiamo raccolto 5 piatti perfetti per tenersi al caldo durante le vacanze natalizie.

Arriva l’inverno e diventa necessario portare sulla tavola imbandita il giusto cibo per combattere il freddo e restare in salute, perché – oramai è un dato di fatto – per avere una vita sana si passa anche dalla gastronomia. Ecco i migliori 5 alimenti indicati per affrontare l’inverno che, attraverso le loro proprietà, aiutano il nostro corpo ad affrontare lo shock termico delle basse temperature – oltre che a far fronte allo stress delle spese di Natale.

1. Patate

Questo incredibile tubero è ricco di sali minerali – utili contro il freddo e lo stress – e di carotenoidi, i quali rappresentano degli stimolatori delle difese immunitarie. Inoltre i carotenoidi sono precursori della vitamina A, motivo per cui hanno una sempre utile funzione antiossidante.

patate per combattere il freddo

2. Legumi

Tra questa categoria di cibo si possono annoverare le diverse varietà di fagioli, lenticchie – che sono tradizionalmente tanto apprezzate per Capodanno – e ceci. I legumi contengono ferro, il quale riduce la percezione del freddo da parte del nostro corpo.

Legumi in inverno

3. Noci e arachidi

In generale la frutta secca è molto calorica per via degli acidi grassi che contiene, ma è anche ricca di zinco che aiuta nella prevenzione delle infezioni. In ogni caso, per via delle sue proprietà, non bisogna comunque esagerare dell’assunzione di questi alimenti.

4. Arance, mandarini e clementine

Un classico: questi agrumi sono delle fonti naturali di Vitamina C, il quale è in grado di fortificare il sistema immunitario – ma non di proteggere dal raffreddore, come vi abbiamo spiegato in un altro articolo – e di contribuire nello sviluppo di antiossidanti.

cibo per combattere il freddo

5. Carne, uova e pesce

Questi tre alimenti sono indispensabili per l’effetto chiamato termogenesi, il quale sviluppa calore mantenendo alto il regime del nostro metabolismo. Ovviamente però non bisogna mai abusarne con le quantità.

blank

Una passione per la natura coltivata fin da piccolo mi ha condotto a studiare Scienze dell’Ambiente e della Natura ma, in seguito ad un sogno rivelatorio (se si vuole credere a questa versione), mi sono ritrovato con carta, penna ed un sogno nel cassetto.