FoodGastronomia

Che cos’è lo xilitolo, proprietà e benefici

Scoprire che cos'è lo xilitolo è importante viste le sue proprietà e i suoi benefici, particolarmente interessanti per chi vuole stare attento alla linea.

Sapete che cos’è lo xilitolo? Si tratta di una sorta di zucchero dalle numerose proprietà e benefici, una sostanza scoperta dal grande pubblico per il suo utilizzo nelle gomme da masticare. lo si può trovare nell’elenco ingredienti di molti prodotti, spesso con la sua sigla E967 a livello europeo, dove viene considerato un additivo alimentare.

xilitolo proprieta benefici

Proprietà dello xilitolo

Per capire le proprietà dello xilitolo è utile scoprire esattamente di cosa parliamo quando lo definiamo uno zucchero: a voler essere precisi è una sorta di fusione tra una molecola di alcol e una di zucchero, un composto presente in natura nella polpa di alcuni frutti, prodotto in minime quantità anche dal nostro organismo.

Grazie alla sua particolare struttura viene percepito dalla nostra lingua come dolce, pur avendo molte meno calorie del classico saccarosio – zucchero comune – che usiamo in cucina. Questa è una delle sue proprietà più interessanti: a parità di potere dolcificante, lo xilitolo ha il 40% di calorie in meno rispetto al saccarosio.

Per di più lo xilitolo ha anche un basso indice glicemico, quasi dieci volte minore rispetto allo zucchero raffinato tradizionale. Per questo motivo questo zucchero è considerato un ottimo alleato per chi vuole ridurre le proprie calorie giornaliere. D’altra parte però bisogna tenere in mente un fattore: come quasi tutti gli altri tipi di zucchero lo xilitolo non contiene particolari sostanze utili come vitamine o sali minerali.


Benefici dello xilitolo

Uno degli aspetti più interessanti dello xilitolo, dopo la bassa quantità di calorie che contiene, sono i benefici che può portare ai denti. Il meccanismo di protezione è semplice: la placca che si forma sui denti è costituita da batteri, tra i quali spicca lo Streptococcus mutans. Questo organismo si nutre di glucosio, comunemente presente in diversi alimenti, ma non riesce a cibarsi dello xilitolo.

Uno studio condotto in finlandia, intitolato «Xylitol chewing gum in prevention of acute otitis media: double blind randomised trial», avrebbe addirittura dimostrato la possibilità che lo xilitolo sia in grado di prevenire le otiti. Questo beneficio sarebbe legato alla possibilità di questo zucchero di far sopravvivere solo alcuni organismi all’interno del cavo orale. Insomma, un dolcificante da tenere sicuramente sott’occhio, nonostante sia molto difficile trovarlo in commercio nella sua forma pura.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.