Carne & SalumiFood

Che cos’è il chicharron?

Originariamente un piatto spagnolo, il chicharron si è diffuso in tutti i paesi latini modificando ingredienti e preparazione nel suo viaggio attorno al mondo.

Secondo la tradizione il chicharron originale nasce in Spagna o, più precisamente, in Andalusia, dove ancora rappresenta una «delicatezza» locale. Originariamente a base di semplice cotenna di maiale fritta, il chicharron ha modificato la sua natura nel corso degli anni e dei chilometri. Oggi possibile trovare chicharrones di diversa natura e preparazione in ogni angolo del mondo.

Tanti diversi tipi di chicharron

Tanti diversi tipi di chicharron

Se la linea non è una delle vostre preoccupazioni allora non avrete problemi ad innamorarvi del chicharron. Nato originariamente in Spagna il piatto consiste di cotenna di maiale fritta nel lardo. Il processo rende la cotenna estremamente croccante e gustosa per le vostre papille gustative, anche se di certo non farà piacere alle vostre arterie.  Tuttavia qualche secolo fa, quando dalla Spagna il piatto venne importato nelle colonie del Sud America, la preoccupazione per la bomba calorica era di certo inferiore. Anzi, come cibo supercalorico il chicharron era infatti estremamente gradito come spuntino durante i viaggi o lunghe giornate di lavoro.

Nel corso degli anni tuttavia la ricetta originale ha visto innumerevoli modifiche. A seconda del paese e della zona infatti, oggi il termine chicharron può indicare piatti molto diversi tra loro. Il piatto è generalmente sempre a base di maiale ma molti hanno sostituto la cotenna in favore della pancia oppure mescolando le due cose come in diverse zone di Bolivia, Colombia e Costa Rica.

Che cos’è il chicharron

In altri paesi invece al maiale si sostituisce il pollo, specialmente nella Repubblica Dominicana e a Porto Rico. A seconda del paese e spesso della regione, il chicharron di maiale o di pollo è accompagnato da salse e marinature locali che spesso cambiano notevolmente il sapore. Nelle Filippine ad esempio i chicharrones vengono mangiati con aceto di cocco, salsa di soia e aglio. Un sapore decisamente differente, ad esempio, di alcune varianti boliviane che prevedono la cotenna stagionata con aglio, originano e limone prima di essere fritto con lardo e birra.

TOPIC carneSpagna
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.