AttualitàChefDolci & Pasticceria

Cédric Grolet e la nuova forma dei dessert

Cédric Grolet è uno dei pastry chef più apprezzati al mondo, uno di quelli che forse ha più contribuito a definire la nuova Forma dei dessert. Ecco chi è e come sta rivoluzionando il mondo dei dolci.

Il pastry chef Cédric Grolet sta definendo la nuova forma dei dessert in tutto il mondo, cominciando da Parigi. Ha fatto il pieno di premi sia a livello nazionale che internazionale, ma più importante ancora sta ridefinendo l’arte dolciaria come un esercizio di meticolosità e gusto. Tutto questo è sintetizzato a dovere in uno dei suoi dessert più famosi e rappresentativi, un vero e proprio capolavoro dolciario: la torta Cubo di Rubik.

Cedric Grolet e la nuova forma dessert

Tra genio e follia

Abbiamo parlato di Dinara Kasko e di Isabella Potì come due pasticciere che in questi anni e nei prossimi stanno facendo molto parlare di loro, ma Cédric Grolet, se vogliamo, è stato il primo a fare un serio passo verso la rivoluzione dei dessert. Il suo metodo, che molti definirebbero tra il genio e la follia, è fatto di metodo intransigente, studi impeccabili e massima precisione.

Cedric Grolet tra genio e follia

«Io comincio con il disegno – ha spiegato lo chef pasticciere – ho un intero database con tutti i miei disegni di quello che ho pensato di creare nei prossimi giorni e anni a venire.» Sarà il compito del sous chef poi tradurre quei modelli bidimensionali in dolci tridimensionali su cui iniziare a lavorare. Il primo disegno non è mai uguale al dolce finito, precisa Grolet, ma è proprio questo il punto, lo si costruisce passo passo con molto studio.

Cedric Grolet e la nuova forma dei dessert

Stiamo parlando di dolci, come nel caso del famoso Cubo di Rubik, che vanno ordinati con 48 ore di anticipo al ristorante, in modo che si possa preparare tutto per tempo. Ma non è solo questione di forma, ma anche di sostanza, basta tenere a mente il suo motto: «la ballezza li fa entrare, la bontà li fa tornare.»

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.