FoodFrutta & Verdura

Castagne biologiche, ecco come prepararci degli ottimi biscotti

Nel caso ve lo steste chiedendo sì, esistono le castagne biologiche, e sono anche ottime, soprattutto quando le si sfrutta per preparare dei biscotti. Ecco qualche consiglio da non sottovalutare.

Vi abbiamo raccontato molto sulle castagne e i loro numerosi impieghi, parlandovi anche delle denominazioni sotto cui le potete trovare. Ma non sono solo le tipicità del territorio a garantire la qualità: un metodo di coltivazione biologica può regalare al frutto autunnale un sapore davvero interessante, senza dimenticare ovviamente un profilo nutrizionale d’eccezione. Noberasco da questo punto di vista offre alcuni spunti molto interessanti, proponendo delle castagne biologichele potete acquistare qui – per la preparazione di ottimi biscotti.

Castagne biologiche, ecco come prepararci degli ottimi biscotti

Niente «chimica»

Niente «chimica»

Le castagne biologiche di Noberasco non contengono alcun additivo, senza conservanti né coloranti, ma protette da una confezione che riesce a mantenerle a quella giusta consistenza tra il tenero e il fragrante. Sono selezionate esclusivamente tra le migliori italiane, tutte certificate ovviamente da agricoltura biologica. Ultimo ma non ultimo il processo di lavorazione, assolutamente aderente alla tradizione e rispettoso delle tempistiche naturali. Ma come se la caveranno trasformate in biscotti?

Biscottoni di castagne biologiche

Per procedere con la ricetta avrete bisogno di una manciata di ingredienti:

  • Una busta di Castagne Bio
  • Un tuorlo
  • Un cucchiaio di zucchero di canna
  • Scorza di limone qb
  • Acqua qb

Preparazione

Mettete le castagne biologiche Noberasco tra due fogli di carta forno e riducetele in piccoli pezzetti battendole con energia. Rovesciate la spessa granella ottenuta in una ciotola aggiungendoci il tuorlo, senza dimenticare la scorza di limone. Usate le mani per formare delle palline, schiacciatale per formare un disco alto circa un centimetro e infine spennellare la superficie di ciascun biscotto con dell’acqua. Come ultimo tocco spolverate con lo zucchero e voilà, dopo 12 minuti in forno a 180° C il risultato sarà perfetto.

Fonti: noberasco.it – anchesenza.com

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari riguardo il complicato mondo dell’alimentazione.