FoodFrutta & VerduraGastronomia

Caco: 5 idee salate per ricette creative

La dolcezza del caco diventa ancora intrigante quando la si combina con idee salate per creare ricette creative assolutamente originali. Ecco 5 idee per sorprendere i vostri ospiti.

Nessun frutto come il caco rappresenta meglio il freddo dell’inverno, la sua dolcezza poi lo rende quasi più vicino ad un dessert che alla semplice frutta. Non mancano però le idee salate, pensate per ricette creative e inaspettate, giocate proprio sul contrasto che il sapore sapido può avere con il caco. Come vi abbiamo già raccontato poi ci sono diversi tipi di caco, ciascuna adatta a un tipo di ricetta diversa.

Caco 5 idee salate per ricette creative

Torte salate

Una delle ricette più interessanti per il caco lo vede impiegato nel ripieno delle torte salate, in abbinata con diversi ingredienti. Alcuni propongono l’accostamento con una verdura amara come può essere il radicchio, altri lo sposano con un sapore sapido e affumicato tipico dello speck, o perché no con un formaggio forte e allo stesso tempo dolce come il Camembert. Da questo punto di vista sperimentare è la parola d’ordine, tenendo presente che con la torta salata riuscirete a preparare un piatto unico o anche un antipasto, in porzioni più contenute, comodo per i buffet.

Torta salata a base di caco

Salse per la carne

Altro accostamento originale e inaspettato lo si ha tra il caco e la carne. In questo caso userete i cachi più morbidi e maturi, già di per sé della consistenza giusta, ridotti in una purea con un frullatore, aggiungendo sale, olio e peperoncino per insaporire. In alternativa, per creare un po’ di contrasto in bocca, si possono tritare delle mandorle da aggiungere alla salsa. La carne può essere molto delicata, come un filetto di maiale, ma anche più povera, come quella di un bollito.

Petto di pollo con salsa di cachi

Toast col formaggio

Versione più semplice e genuina, da utilizzare come ricetta veloce quando si vuole una ricetta facile e rapida da preparare. Anche in questo caso le versioni si sprecano ma visto che si parla di un piatto da mangiare al volo meglio optare per una qualità di caco soda, come il caco mela o il caco vaniglia. Il formaggio da abbinare può essere un fresco Philadelphia, che rimane in generale dolce, oppure un più deciso pecorino, per aumentare il contrasto. Potreste anche decidere di abbinarci qualche salume, ma approfondiremo nell’ultimo punto.

Toast salato al caco

Insalate

Le insalate non hanno troppo spazio in inverno purtroppo, ma è un trend che potrebbe cambiare, soprattutto quando le si reinventa con colori e profumi tipici della stagione. Il caco anche in questo caso è meglio sceglierlo sodo, ma invece di utilizzarlo semplicemente crudo lo si può grigliare, in modo che il sapore diventi ancora più deciso. Le insalate a questo punto possono essere condite in tutti i modi possibili, magari giocando anche con il melograno, quasi agli antipodi del caco per sapore e consistenza.

Insalata a base di caco

Con gli affettati

Ultima ma non ultima, un’idea per gli aperitivi: rimanendo sulla tipologia dei cachi sodi, grigliati o meno secondo l’ispirazione, si possono servire assieme ad un ricco tagliere di salumi. In alternativa si può preparare una sorta di salsa come nel caso della carne, e servirla in una piccola ciotola da abbinare pane croccante e lardo al posto del più classico miele. Non avete già l’acquolina?

Involtino caco e affettato

Fonti immagini: joythebaker

Matteo Buonanno Seves
Un giovane laureato in Scienze Gastronomiche con la passione per il giornalismo e il mai noioso mondo del cibo, perennemente impegnato nel tentativo di schivare le solite ricette e recensioni in favore di qualcosa di più originale.