FoodFrutta & Verdura

Boysenberry, benefici e proprietà del nuovo frutto di bosco

Le proprietà e i benefici del boysenberry sono molto interessanti. Questo frutto di bosco, nato dall’incrocio tra more e lamponi, potrebbe essere il prossimo trend delle tavole salutiste.

Il boysenberry è un frutto di bosco con proprietà, benefici e aspetto molto interessanti. Si tratta di un ibrido tra la mora e il lampone e sta vivendo un periodo di particolare celebrità, nonostante la sua invenzione risalga all’inizio del ‘900. La pianta su cui cresce somiglia ad un rovo ma i frutti, una volta raggiunta la maturità, tendono a rompersi molto facilmente, motivo per cui è difficile commercializzarlo.

boysenberries benefici proprieta

Cos’è il boysenberry

Nato dal lavoro di un contadino americano, un certo Rudolph Boysen, si pensa che il boysenberry sia in circolo da prima del 1920. La storia racconta che due agricoltori professionisti, George M. Darrow e Walter Knott, furono incaricati di indagare su un nuovo frutto che circolava in California e scoprirono che il vecchio Boysen aveva venduto la sua fattoria per cambiare vita.

Riuscirono a trovare i campi dove lavorava e, coperte da alcune erbacce, delle piante striminzite. I due agricoltori decisero di provare a piantarle nei loro campi e nel 1935 Walter Knott fu il primo a coltivare piante di boysenberry a scopo commerciale, dandole questo nome in onore del contadino che per primo scoprì l’ibrido tra la mora e il lampone.

cos e boysenberries

Proprietà e benefici del boysenberry

Il boysenberry ha diverse proprietà e benefici utili al nostro organismo. Innanzitutto è ricco di fibre molto salutari per il nostro apparato digerente, favorendo i movimenti intestinali e combattendo la stitichezza.

Il profilo nutrizionale di questo frutto è ottimo anche per la salute del nostro cervello: potassio, antiossidanti e folati sono tutti alleati dei neuroni. Anche la presenza di vitamine B può essere utile, visto che aiutano a combattere depressione e nausea, oltre che essere un aiuto per le donne in gravidanza.

Le bacche di boysenberry possono essere utili anche per la salute delle ossa e per mantenere una buona pressione sanguigna, oltre che aiutare l’organismo a combattere alcune infezioni. Quest’ultima proprietà è da imputare alla presenza di vitamina C.

NOTA DI INTEGRAZIONE: article bottom
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.