FoodGastronomia

Anche Heinz, il re dei ketchup, diventa biologico

Il ketchup Heinz è diventato biologico, vegan e senza glutine, con una scelta attenta degli ingredienti, senza voler cedere ad alcun compromesso per regalare una salsa perfetta.

Heinz, largamente considerato il re dei ketchup, diventa biologico, vegan e senza glutine. L’azienda vuole puntare sulla massima qualità della materia prima selezionata, al punto che nel suo prodotto non trovano spazio coloranti artificiali, conservanti o addensanti. Solo ingredienti naturali, dimostrando una grande attenzione per la salute dei consumatori e dell’ambiente, al punto da scommettere anche su nuove realtà del mondo biologico.

heinz ketchup biologico

Ketchup biologico, vegan e senza glutine

Con il suo ketchup biologico Heinz vuole dimostrare che anche i grandi marchi dell’industria agroalimentare possono essere attenti alla materia prima che impiegano nei loro prodotti. Da questa filosofia nasce una salsa la cui lista degli ingredienti è veramente minimale, senza utilizzo di conservanti chimiciaromi artificiali. Pomodori, zucchero, aceto di vino, spezie e la polvere d’aglio provengono tutti da agricoltura biologica e vengono dosati seguendo la ricetta segreta di Heinz.

ketchup biologico

Heinz scommette sulle aziende biologiche

Ad ulteriore dimostrazione della volontà dell’azienda di scommettere sul settore del bio Heinz ha deciso di investire su aziende di piccole dimensioni che da tempo si dedicano alla produzione biologica. Il progetto Springboard Brands vuole proprio lanciare nuovi brand con idee vincenti nel settore degli alimenti bio, naturali e percepiti dai clienti come «super-premium».

L’azienda si è impegnata a individuare le realtà più promettenti, per farle emergere con un aiuto, una sorta di incubatore per start-up dedicato solo ed esclusivamente ai brand che salvaguardano l’ambiente e la salute dei consumatori. Chi verrà selezionato non solo riceverà l’aiuto dell’azienda, ma verrà anche lanciato sul mercato globale.

TOPIC bioketchup
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.