AmbienteEcologia

Amazon Climate Pledge: 2 miliardi di dollari per sostenere innovazione ecologica

Amazon ha lanciato l'ultima fase della sua iniziativa Climate Pledge, svelando un nuovo programma di investimenti da 2 miliardi di dollari.

Il colosso tecnologico contribuirà a rafforzare le società visionarie i cui prodotti e servizi agevoleranno la transizione verso un’economia a zero emissioni di carbonio.

amazon sostenibilità

Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon, ha dichiarato che il nuovo fondo sosterrà l’impegno contribuendo a catalizzare una nuova ondata di sviluppo di tecnologia pulita.

Il Climate Pledge Fund cercherà di investire in imprenditori e innovatori visionari che stanno costruendo prodotti e servizi per aiutare le aziende a ridurre il loro impatto ambientale e operare in modo più sostenibile.


«Saranno prese in considerazione aziende di tutto il mondo di tutte le dimensioni e fasi, dalle startup pre-prodotto alle aziende consolidate. Ogni investimento potenziale sarà valutato in base al suo potenziale per accelerare il percorso verso lo zero carbonio e aiutare a proteggere il pianeta per le generazioni future» ha dichiarato Jeff Bezos.

Si prevede che il fondo investirà in diversi settori, tra cui trasporti e logistica, generazione di energia, stoccaggio e utilizzo, produzione e materiali, economia circolare, cibo e agricoltura.

«Amazon ha dimostrato la propria leadership nell’adozione di tecnologie a basse emissioni di carbonio su vasta scala», ha affermato il CEO di Rivian R.J. Scaringe.

Negli ultimi anni Amazon ha intensificato i suoi investimenti in iniziative ecologiche, a seguito di feroci critiche da parte di gruppi ambientalisti e di alcuni dipendenti sull’uso di energia da combustibili fossili per gestire i suoi data center, imballaggi eccessivi, impatti ambientali più ampi e un presunto fallimento nel fare pressione abbastanza a sostegno di ambiziose politiche climatiche.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.