Dolci & PasticceriaFood

5 idee per dolci biologici a Carnevale

Abbiamo raccolto 5 idee per alcuni dolci biologici da fare a Carnevale, dessert della tradizione con un occhio attento agli ingredienti, sia per provenienza che per qualità.

Con queste idee per dolci biologici da preparare a Carnevale potrete portare in tavola i dessert tipici della tradizione, senza rinunciare alla qualità degli ingredienti. Mangiare biologico non significa solo scegliere materia prima genuina per noi, ma anche aiutare l’ambiente, scegliendo farine e derivati animali con lavorazioni meno industriali. Tutto questo senza rinunciare alla storia gastronomica di ogni regione.

Chiacchiere biologiche di Carnevale

chiacchiere di carnevale

Le regine indiscusse di Carnevale sono senza dubbio le chiacchiere, un piatto molto facile da trasformare in chiave bio con la scelta degli ingredienti giusti. In questo caso non sono solo farina e zucchero a cui fare attenzione, ma anche la vaniglia, meglio se proveniente da baccello e non da estratto, così come la grappa che andrebbe unita all’impasto. Tenete presente che ne esiste anche una versione salata, molto originale da proporre a tavola.


Frittelle di mele biologiche

frittelle mele biologiche

Un’alternativa relativamente più leggera rispetto a quelle elencata qui sopra, le frittelle di mela si prestano molto bene ad essere trasformate in dolci biologici per Carnevale. Le si può gustare a merenda ma possono diventare un’idea per un dessert semplice e saporito. Vi occorreranno delle mele bio, ottime per esempio quelle del trentino, così come gli ingredienti per una pastella perfetta, sempre ovviamente biologici.

Krapfen di Carnevale biologico

krapfen di Carnevale

Conosciuti con molteplici nomi, compresi bomboloni, bombe o graffe, i krapfen di Carnevale sono un dolce tipico altoatesino che ormai viene preparato bene o male in tutto lo stivale. Lievito di birra biologico e farina manitoba bio sono due elementi fondamentali per preparare questo dolce alla perfezione, e in linea di principio vale lo stesso per burro e uova. Anche in questo caso, come per le frappe, potete sbizzarrirvi con un ripieno, che potrete inserire comodamente con una sac à poche.

LEGGI ANCHE: Krapfen di carnevale: alla scoperta dei bomboloni d’Italia

Migliaccio di Carnevale biologico

migliaccio carnevale biologico

Il migliaccio napoletano è un tipico dolce di Carnevale con una storia alle spalle di quasi 1000 anni. Prepararlo con ingredienti biologici significa ritrovare il sapore più genuino delle sue prime versioni. Si tratta di un dolce nutriente, i cui ingredienti principali sono zucchero, farina, uova e semola, ma se volete provare la versione davvero originale avrete bisogno di un ingrediente decisamente macabro: il sangue di maiale.

LEGGI ANCHE: Migliaccio napoletano, il dolce Carnevale vecchio di 1000 anni

Frappe biologiche con marmellata

frappe biologiche

Uno dei dolci più tipici del Carnevale sono le frappe, preparate bene o male in tutta Italia. Per farne una versione biologica bisogna cominciare dagli ingredienti per l’impasto: farina di tipo 00, zucchero, burro e uova. Siccome andranno fritte, è importante anche che l’olio utilizzato sia bio, così come ovviamente la marmellata che utilizzerete per farcirle.

TOPIC biocarnevale
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.