AttualitàLifestyleVini & Spumanti

Yogawine: che cos’è e come funziona

Sapete cos’è lo yogawine? Si tratta di una pratica nata negli Stati Uniti, che combina l’arte indiana dello yoga con il vino.

Per capire cos’è lo yogawine bisogna prima capire, esattamente, come funziona. Non si sa di preciso chi sia stato il primo a proporre la combinazione, ma è quasi sicuro venga dagli Stati Uniti, da sempre melting pot culturale. Lì l’arte del vino e dello yoga si sono incontrate, trovando reciprocamente margine per alimentarsi a vicenda. Il trend ha così tanto successo che sta diventando una moda per eventi come compleanni o addii di nubilato.

Yogawine che cose e come funziona

Che cos’è lo yogawine?

L’idea è semplice: combinare l’armonia dei movimenti svolti durante lo yoga con la degustazione di particolari bottiglie di vino. Esistono molte sfumature per questa pratica, ma una delle più interessanti lega i ritmi della vigna alle posizioni e ai ritmi nella pratica dell’arte indiana.

che cose yogawine

Se lo yoga aiuta a migliorare la nostra percezione delle sensazioni scaturite da ciò che ci circonda, la combinazione col vino può renderci ancora più ricettivi al mondo. E non vale solo per il sapore e il profumo del nettare d’uva alcolico, ma anche per il semplice suono di una bottiglia stappata o un liquido versato in un calice.

L’esperienza dello yogawine, come accennavamo prima, viene offerta in diverse modalità. In America la moda si è diffusa soprattutto in feste organizzate per i più grandi, che vogliono combinare relax e divertimento provando esperienze nuove. In Italia invece sembra che stia avendo successo lo yoga nelle aziende vitivinicole, una sorta di attività culminante la visita dei vigneti e della cantina.

TOPIC vino
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.