MedicinaSalute

Vischio, un rimedio naturale con 5 benefici

Con l’arrivo delle vacanze natalizie si torna a parlare di vischio, non solo come addobbo ma anche come rimedio naturale. Ecco 5 benefici che questa pianta può vantare.


Quando parliamo di vischio automaticamente pensiamo al Natale con le sue decorazioni, ma in realtà esso è un potente rimedio naturale che può vantare diversi benefici. Per quanto sottovalutata questa pianta officinale è impiegata in diverse parti del mondo per vari malanni, tra cui pressione irregolare e disturbi del sonno. Il vischio è considerato una pianta officinale molto versatile, ecco quali sono i suoi 5 benefici più importanti.

Vischio, un rimedio naturale con 5 benefici

1. Aiuta il sistema immunitario

Partiamo da una delle qualità più importanti di questa pianta, la sua funzione protettiva verso il sistema immunitario. Sembra infatti che il vischio possa avere proprietà non solo antibatteriche, ma anche antivirali e antiossidanti, tutte caratteristiche che lo rendono una buona linea di difesa verso gli attacchi esterni al nostro organismo.

2. Ha un effetto calmante

Se soffrite di ansia, di quelle che si manifestano con tic nervosi o un sonno disturbato il vischio può darvi sicuramente una mano. Una ricerca pubblicata dal Tex Heart Institute fa riferimento alla sua capacità di calmante naturale, agendo sul sistema nervoso centrale e diminuendo i livelli di ormoni legati allo stress.

Vischio effetto calmante

3. Calma i dolori mestruali

Questa pianta sembra essere un’ottima opzione per quelle donne che soffrono di mestruazioni dolorose e forti crampi. Un forte infuso prodotto con questa pianta può essere utile per calmare gli spasmi muscolari e ridurre il senso di infiammazione. Detto questo però, prima di assumere dosi particolarmente intense di questo rimedio meglio che consultiate il vostro medico, soprattutto sotto gravidanza.

4. Migliora la qualità del sonno

Come abbiamo già accennato nei punti precedenti il vischio è un ottimo calmante, non stupirà quindi sapere che può aiutare molto per il sonno. Vale lo stesso principio dell’effetto calmante: nel caso di insonnia però meglio assumerlo appena prima di coricarsi.

Vischio, sonno e respirazione

5. Migliora respirazione affannosa

Sfruttando sempre le proprietà calmanti del vischio si arriva anche alla respirazione: in caso di stress o irritazione il vischio può aiutare a sentirsi meglio. Tosse, gola irritata o una generale sensazione di oppressione al petto possono essere calmati dalla pianta officinali.

Per sfruttare le qualità del vischio il modo migliore è la tisana preparata con il vischio essiccato, acquistabile in erboristeria, e abbondante acqua bollente. Da lasciare in infusione per una decina di minuti per poi filtrata con cura. In ogni caso 2-3 tazze al giorno non dovrebbero causare problemi.

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

Fonti: Organic Facts

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.