Dolci & PasticceriaFood

Uovo marinato dolce: l’alternativa al tuorlo salato di Cracco

L’uovo marinato dolce è la perfetta alternativa al famoso tuorlo salato di Cracco. Lo chef ha usato anche il sale per ottenere il suo piatto ma esiste una versione che sfrutta lo sciroppo zucchero.

Grattugiare l’uovo marinato dolce sopra ad un dessert può essere un’esperienza di grande cucina. Del resto l’alternativa al tuorlo salato di Cracco nella sua versione zuccherina sfrutta lo stesso principio di cottura/non cottura, quasi una sorta di disidratazione. Il risultato è una ricetta a prima vista molto semplice che richiede però molta esperienza per essere perfezionata.

Uovo marinato dolce

I segreti dell’uovo marinato dolce

L’idea dietro all’originale uovo marinato di Cracco voleva che il tuorlo si disidratasse lentamente in un mix di zucchero e sale. Il mix agrodolce riesce a estrarre liquidi dal tuorlo e a seconda del tempo che ha per agire produrrà consistenze diverse. Ad alcuni bastano 4 giorni per il risultato desiderato, mentre per una consistenza ancora più rigida c’è bisogno di aspettare anche due settimane.

Uovo marinato dolce l alternativa al tuorlo salato di Cracco

Esiste però anche una versione dolce della ricetta, un’alternativa perfetta per accompagnare i dolci come il gelato ma anche per dare una marcia in più ad un secondo piatto. In questo caso però non si arriverà ad una consistenza così rigida come nella ricetta di Cracco, piuttosto una sorta di via di mezzo.

Uovo marinato dolce

Il mezzo di cottura questa volta non è semplice sale o zucchero, ma uno sciroppo, il cui calore aiuterà nella salubrità dei tuorli. Lo sciroppo è composto semplicemente da zucchero e acqua, in rapporto di circa 4:1. Quando lo zucchero si sarà completamente disciolto e il composto avrà acquistato una consistenza più densa sarà arrivato il momento di toglierlo dal fuoco. A questo punto vanno aggiunti i tuorli, con molta delicatezza, per poi lasciare il tutto a riposare per almeno 6 ore.

Uovo marinato dolce l alternativa al tuorlo salato di Cracco
Foto di Steve Klise/Boston Common Press

Il risultato è meno denso e rigido rispetto al tuorlo salato di Cracco, ma risulta molto più dolce. Senza contare che all’interno di questo sciroppo/marinatura si possono aggiungere diversi aromi per rendere più stuzzicante il dessert. Non vi è venuta voglia di provarlo?

TOPIC uovo
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.