AmbienteAttualitàEcologia

Un miliardo di alberi per il rimboschimento del Pakistan

Successo per il Billion Tree Tsunami, l’opera di rimboschimento del Pakistan che ha visto piantati un miliardo di alberi nel tentativo di contrastare il cambiamento climatico.

Un progetto di rimboschimento che passa attraverso un miliardo di alberi nuovi. Accade in Pakistan dove il progetto Billion Tree Tsunami lanciato nel 2015 può contare oggi i primi successi. L’onda verde per la riforestazione del paese era partita nel tentativo di arginare il cambiamento climatico in un paese spolpato delle sue foreste.

Il rimboschimento del Billion Tree Tsunami

Il rimboschimento del Billion Tree Tsunami

Da aride colline a boschi verdi, il sogno del nord-est del Pakistan sta diventando realtà. Iniziato nel 2014 e costato circa 140 milioni di euro, il progetto è stato chiamato Billion Tree Tsunami (Tsunami di un miliardo di alberi) non a caso. La cifra incredibile era infatti l’obiettivo dichiarato delle autorità pakistane per operare il rimboschimento di uno dei paesi più aridi della regione.

Dopo soli tre anni gli effetti del progetto cominciano a dare i frutti. Secondo le autorità i nuovi alberi non solo miglioreranno il paesaggio ma, serviranno per limitare gli effetti dell’erosione, ridurre la probabilità di inondazioni, aumentare la possibilità di precipitazioni in una zona arida e, soprattutto, aiutare nel contrastare il cambiamento climatico.

Un miliardo di alberi cifra realistica

Un miliardo di alberi: cifra realistica

Il progetto ha visto ricrescere oltre un miliardo di alberi. Nella sola provincia del Khyber Pakhtunkhwa, hanno visto la luce 300 milioni di nuovi alberi di 42 specie differenti. Circa 150 milioni di alberi sono stati dati ai proprietari terrieri affinché li piantassero, mentre a 730 milioni è stato consentito di ricrescere semplicemente attraverso nuove regolamentazioni forestali. Secondo le autorità oltre 1,2 miliardi di nuovi alberi in tutto. La cifra è leggermente inferiore secondo il WWF, attestandosi «solo» a 1,06 miliardi.

rimboschimento del Pakistan passa per un miliardo di alberi

Il Pakistan è coperto solo il 5% di foreste, ben al di sotto del 12% di superficie raccomandata dalle Nazioni Unite. Molte foreste in Pakistan sono sparite negli ultimi 60 anni per via di disastri naturali e per l’azione dell’uomo tra cui anche l’operato di gruppi talebani che controllavano le regioni del nord-est dal 2006 al 2009. Inizialmente ridicolizzato per i suoi obiettivi considerati irrealistici, oggi il Billion Tree Tsunami potrebbe venire allargato al resto del paese.

blank

Laureato in Scienze Politiche e Comunicazione Pubblica, ha lavorato in radio e nel tempo libero si dedica alla scrittura creativa. Da sempre appassionato di cultura, scienza e tecnologia è costantemente a caccia di nuove curiosità in grado di cambiare il mondo in cui viviamo.