FoodFormaggi & Latticini

Sapete cos’è il burro anidro?

Provate a farci caso, il burro anidro è presente in molte liste di ingredienti tra le merendine confezionate. Eppure non molti sanno esattamente di cosa si tratta, ma soprattutto se sia un prodotto sicuro.

Il burro anidro è un prodotto molto particolare, pensato specificatamente per la pasticceria professionale e normalmente non viene venduto al dettaglio. Il suo destino è finire in moltissimi prodotti industriali, visto che la sua presenza aumenta la conservabilità di certi alimenti. Ma come funziona esattamente?


Sapete cose il burro anidro

Che cos’è il burro anidro

Avete mai sentito parlare di burro chiarificato? Ecco, il burro anidro è praticamente la stessa cosa, solo che per prepararlo si parte da un tipo di panna particolare con fino al 99% di grassi. Il risultato è una sorta di burro concentrato, in grado di garantire alle preparazioni in cui è utilizzato minor ossidazione, più lunga conservazione e una minor possibilità di irrancidimento.

Sapete cose il burro anidro

Il burro anidro fa male?

Ma fa più male del burro tradizionale? In realtà no, almeno, non particolarmente: per prepararlo non occorre alcun passaggio particolarmente nocivo. Non va bene, come la sua controparte classica, per gli intolleranti al lattosio, ma non c’è altra indicazione a cui stare attenti. La prossima volta che vedrete la scritta un po’ sospetta «burro anidro» non preoccupatevi, potete gustarvelo come fareste con quello normale, con parsimonia.

TOPIC burro
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.