AttualitàLifestyle

Sanremo 2022, il monologo di Ornella Muti sulla natura e il regalo ad Amadeus

La co-conduttrice della prima serata della 72a edizione del Festival di Sanremo Ornella Muti rivela nel suo monologo di aver regalato un albero ai suoi compagni di avventura.

Proteggere e tutelare la natura è importante anche per Ornella Muti, co-conduttrice della prima serata della 72a edizione del Festival di Sanremo assieme ad Amadeus. Durante il suo monologo sul palco dell’Ariston l’attrice ha rivelato di aver compiuto una scelta singolare regalando un albero ai suoi colleghi.

ornella muti monologo sanremo
Foto: 9EkieraM1 @Wikimedia Commons

Il monologo di Ornella Muti sulla natura a Sanremo

Sotto i riflettori di Sanremo non si parla solo di musica. Tra conduttori e ospiti l’ormai consolidata tradizione dei monologhi ha portato alla luce argomenti d’attualità spesso anche controversi. Avrà fatto certamente piacere ad Amadeus e ai colleghi di Ornella Muti sapere di aver ricevuto un regalo diverso dal solito. “Vivo in campagna e amo la natura” ha spiegato l’attrice nel suo monologo “la natura va protetta, dobbiamo lasciare un mondo migliore di come lo abbiamo ridotto”. Per questo motivo ha continuato, “ho deciso di regalare un albero a te e a tutte le mie compagne di viaggio”.

Un albero in regalo a Sanremo

L’albero regalato da Ornella Muti a Sanremo ad Amadeus è una quercia e si trova in nel sud Italia dove “verrà cresciuta con amore” a quanto detto in diretta dall’attrice. “Ci sono diverse associazioni che sostengono l’ambiente. Ce n’è una che permette di regalare un albero o adottare un bosco” ha spiegato continuando il suo monologo “Lo devono fare tutti. Basta fare una ricerca su internet, è un piccolo gesto ma importante per contribuire alla lotta contro i cambiamenti climatici”.

Come regalare un albero

Regalare un albero oggi è davvero facile. Diverse associazioni raggiungibili in rete si propongono come intermediari. Con un piccolo contributo che può partire anche solo da 15€ a seconda della specie e del progetto è possibile piantare o “adottare” un albero in diverse parti del mondo. Alcuni servizi offrono addirittura un attestato e un percorso completo che permette di seguire e monitorare lo stato e la salute della pianta, per essere sempre al corrente della situazione.

Come consigliato da Ornella Muti nel suo monologo sul palco di Sanremo, regalare un albero è: “un dono che fa bene a chi lo riceve ma anche a chi lo fa”. Si tratta di un modo semplice ed efficace per diffondere la consapevolezza ecologica oltre che contribuire direttamente a bilanciare le emissioni di anidride carbonica.

blank
Laureato in Scienze Politiche e Comunicazione Pubblica, ha lavorato in radio e nel tempo libero si dedica alla scrittura creativa. Da sempre appassionato di cultura, scienza e tecnologia è costantemente a caccia di nuove curiosità in grado di cambiare il mondo in cui viviamo.