MedicinaSalute

Raffreddore, 5 rimedi naturali per aiutarci a superarlo

Con i primi freddi la nostra salute viene messa alla prova e il raffreddore è dietro l’angolo. Ecco allora 5 rimedi naturali al 100% per riuscire a superarlo con un po’ più di facilità.

Quando si tratta di malattie generalmente poco fastidiose come il raffreddore ci viene naturale rivolgerci a qualche rimedio casereccio per sopravvivere alla degenza. Eccone allora 5, tutti naturali, che possono rendere il periodo di malattia più sopportabile, poco importa se a base di miele e limone o un più aggressivo mix di aglio e zenzero.

Raffreddore, 5 rimedi naturali per aiutarci a superarlo

1. Balsamo all’eucalipto

Sicuramente vi sarà capitato di vedere qualche pubblicità in televisione sugli effetti benefici che può avere un balsamo da applicare sul petto contro il raffreddore. Prepararlo in casa non è difficile, vi basterà armarvi di una mezza tazza di olio di cocco, olio essenziale di eucalipto – per una quindicina di gocce – e un contenitore che potrete chiudere ermeticamente. Sciogliete il grasso a bagnomaria e incorporate l’eucalipto. Lo potete applicare prima di andare a letto.

2. Lo sciroppo di zenzero

Lo sciroppo fatto in casa, allo zenzero, è un rimedio molto utile contro questa comune patologia. Per preparare questo rimedio naturale vi basterà far bollire dell’acqua – circa una tazza – con due cucchiaini di zenzero fresco sminuzzato in precedenza. Aggiungete poi 120 gr di zucchero o miele e lasciate proseguire la cottura fino al raggiungimento di una consistenza da, avete indovinato, sciroppo.

Lo sciroppo di zenzero e limone

3. Aglio e limone

Uno dei rimedi più antichi e più in voga è quello che vede l’aglio come protagonista. Procuratevene uno spicchio, aggiungete succo di limone, acqua calda e un cucchiaio di miele. Mescolate tutti gli ingredienti e bevetene un bicchiere 2-3 volte al giorno finché i sintomi del raffreddore non saranno scomparsi.

4. La vecchia e cara borsa dell’acqua calda

Mai sottovalutare i classici: la borsa dell’acqua calda ha il potere di farci sentire meglio quasi immediatamente, contro i brividi che ti prendono quando il raffreddore colpisce. E non c’è niente di più naturale che starsene al calduccio. Ovviamente non si tratta di un vero e proprio rimedio, ma un modo per passare la convalescenza in maniera decisamente più confortevole.

La vecchia e cara borsa dell’acqua calda

5. Tisana allo zenzero

Due nemici da sconfiggere: congestione nasale e infiammazione delle mucose. La tisana allo zenzero è un’ottima soluzione per eliminare queste due problematiche, visto che la radice vanta tra le sue proprietà quella antinfiammatoria e decongestionante. E non solo bevendola, ma anche respirandone i vapori si riesce ad ottenere un effetto benefico per le vie respiratorie.

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.