AttualitàHot TopicLifestyle

Quando Elon Musk spendeva solo 1 dollaro al giorno per mangiare

Elon Musk spendeva solo 1 dollaro al giorno per mangiare, ai tempi del college. Uno stile di vita dettato dalla necessità, che l’imprenditore oggi sconsiglia a chiunque.

C’è stato un tempo in cui Elon Musk spendeva solo 1 dollaro al giorno per mangiare! Può sembrare strano pensando ad uno degli imprenditori multi miliardari più visionari del secolo, eppure è proprio così. Il brillante Elon, ai tempi del college, se la cavava con circa 30 dollari al mese spesi per il cibo.

Quando Elon Musk spendeva solo 1 dollaro al giorno per mangiare

1 dollaro al giorno per il cibo

Quando Elon Musk non era altro che un brillante studente diciassettenne della Queen’s University a Kingston, Ontario, appena trasferitosi in Canada, progettò di spendere non più di 1 dollaro al giorno in cibo, risultato che riuscì, naturalmente, ad ottenere. La scelta non era certo frutto di una stravaganza, ma dettata dalle ristrettezze economiche di un giovanissimo studente fuori sede. Sulla base di questo Elon si lanciò in un esperimento in cui cerco di dimostrare a sé stesso di poter vivere spendendo così poco in cibo. La ricetta non si è basata su digiuni o cibo spazzatura, bensì su un’oculata scelta di prodotti all’ingrosso.

Quando Elon Musk spendeva solo 1 dollaro al giorno per mangiare oggi

Detto questo, a detta dello stesso Musk, non si tratta certo di una soluzione ideale o che consiglierebbe a chicchessia ma, al tempo, certamente percorribile. Al tempo perché il potere di acquisto di un dollaro canadese nei primi anni ‘90 non era certo quello dello stesso dollaro ai nostri giorni. Di fatto però, riportato lo stesso scenario oggi, Elon avrebbe speso l’equivalente di meno di 50 dollari statunitensi al mese. La prima prova di una tenacia e di un orientamento all’obiettivo di una delle menti più brillanti del nostro tempo.

TOPIC spesa
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.