AmbienteEcologia

Le pellicce ecologiche colorate sono il nuovo trend street style

Il mondo delle pellicce ecologiche colorate si fa sempre più mainstream, diventando di fatto appannaggio di tutti, a confermare il trend street style sempre più diffuso.

Le pellicce ecologiche colorate stanno riscontrando sempre più successo, non solo negli ambienti più eleganti e distinti, ma nel trend street style che sta conquistando molte persone. Del resto sono sempre più numerose le città di moda a chiedere la messa al bando del capo d’abbigliamento tradizionale durante gli eventi più glamour, motivo per cui le copie sintetiche, sia super realistiche che platealmente finte, diventano una vera e propria moda.

pelliccia ecologica

Chi indossa pellicce ecologiche colorate

Lo spazio per la vera pelliccia si fa sempre più ristretto: la London Fashion Week e Los Angeles hanno posto il veto a questo tipo di indumenti e il capo, una volta simbolo di ricchezza e poter, sta venendo utilizzato da sempre meno persone. Contemporaneamente però aumentano le pellicce ecologiche cruelty free, conosciute anche come ecopellicce, fatte in faux fur o falso pelo, assieme ad altri tessuti sintetici rispettosi della natura.

LEGGI ANCHE: Biosteel, alternativa vegana e cruelty free alla seta

L’industria della moda guarda ad una nuova generazione di clienti giovani, consapevoli e desiderosi di sbalordire: chi, se non i Millennial, potrà riportare in auge un capo d’abbigliamento come la pelliccia? Secondo gli esperti quella delle pellicce ecologiche colorate non sarà una moda passeggera, ma conquisterà sempre più persone vicine allo street style.

indossa pelliccia ecologica

Come sono le pellicce ecologiche colorate

Gli stili con cui le pellicce ecologiche colorate stanno venendo riproposte sono moltissimi. Da una parte ci sono modelli dai colori sgargianti, che non fingono nemmeno per un momento di essere vera pelliccia ma cercano piuttosto di farsi interpretare come qualcosa di nuovo. Sull’altro polo troviamo abiti che tentano di ricreare in tutto e per tutto l’aspetto di un capo d’abbigliamento vero, le cosiddette pellicce super real.

LEGGI ANCHE: Vestiti vegan: niente lana o piuma

Lo stile del finto pelo può essere il più vario: rasato, lungo, pettinato o frisé poco importa, basta che non si sia fatto male ad alcun animale per la sua produzione. E in effetti proprio su questo fronte sono sempre più numerose le aziende che si proclamano amici degli animali, aderendo anche a progetti specifici come il Fur-Free Program.

TOPIC moda
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.