FoodPane & Pasta

Il pane carasau in inverno diventa lasagna, ecco la ricetta

Siamo abituati a vedere questa specialità sarda in un’atmosfera estiva, ma il pane carasau si presta benissimo anche per ricette invernali, basta dare un’occhiata a queste originali lasagne.


Il pane carasau, per chi non lo avesse mai provato, è una preparazione tipica della Sardegna, una sottile sfoglia croccante che in qualche modo ricorda un cracker, solo ancora più sottile. Un pane antico che viene spesso associato con il clima caldo dell’isola, ma che sotto mani esperte può essere reinterpretato in mille modi diversi. Queste lasagne, una ricetta semplice e veloce, diventano un’originale alternativa alla loro controparte classica fatta con la pasta, non siete curiosi di provarle?

Il pane carasau in inverno diventa lasagna, ecco la ricetta

In questa ricetta, in particolare, vi proponiamo una versione con le verdure che punta alla leggerezza, ma utilizzando la stessa idea potete sbizzarrirvi con i condimenti che più preferite.

Ingredienti

  • 200 gr di pane carasau
  • 500 ml di besciamella
  • 250 gr di gorgonzola
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1 melanzana
  • 1/2 cipolla
  • spicchio d’aglio
  • sale
  • olio evo

Preparazione

Cominciate pulendo la verdura e tagliondola a cubetti il più omogenei possibili mentre scaldate il forno a 180° C. Nel mentre fate scaldare un filo d’olio e fate colorire lo spicchio d’aglio prima di aggiungere la mezza cipolla – toglietelo per evitare che si bruci. Quando sarà imbiondita è il momento per gli altri ortaggi: cuoceteli per una ventina di minuti, metteteli da parte preparando una tortiera dove iniziare ad assemblare le lasagne e procuratevi della besciamella.

Il pane carasau

A questo punto non resta che stratificare il tutto, iniziate dal pane carasau, fate scivolare qualche cucchiaio abbondante di verdura e aggiungete dei bocconi di gorgonzola, guarnendo il tutto con un po’ di besciamella. Coprite con uno strato di pane carasau e proseguite così fino a finire gli ingredienti. Dovreste formare in questo modo 3 o 4 strati di lasagna a seconda dell’ampiezza della teglia e a questo punto non vi resta che infornare il tutto per 30 minuti.

Fonti immagini: incucinaconcarla

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.