AttualitàFood

Non solo Nutella: Ferrero si espande nel settore degli snack salutistici

L’azienda di Alba ha acquisito la britannica Eat Natural, specializzata in barrette di cereali, muesli tostato e granola di alta qualità

Non solo Nutella. Ferrero, l’azienda produttrice della crema di nocciole più famosa al mondo, si allarga nel settore degli healthy snack, le merendine con ingredienti più salutari. La multinazionale con sede ad Alba ha annunciato di aver concluso un accordo per l’acquisizione di Eat Natural, produttore britannico specializzato in barrette di cereali, muesli tostato e granola di alta qualità.

Ferrero Eat Natural snack

LEGGI ANCHE: Ferrero adotta 600 mila api con il progetto Pollinate the Planet

I numeri di Eat Natural

Eat Natural è un brand molto noto in questo segmento di mercato. I suoi prodotti sono disponibili in tutti i principali supermercati, negozi del settore benessere, negozi di prossimità e stazioni di servizio. Oltre 300 i dipendenti che lavorano alla produzione sia di barrette di frutta e frutta secca, che di cerealiEat Natural ha un fatturato di 50 milioni di sterline (circa 55,5 milioni di euro). Come riporta Il Sole 24 Ore, al 5 settembre 2020 le vendite annuali degli snack prodotti (distribuiti in 25 Paesi) registravano un aumento in valore di 4,1 milioni di sterline (dati Nielsen).


L’operazione

Il completamento dell’operazione è previsto per i prossimi mesi. Il Gruppo Ferrero, come reso noto in un comunicato, intende mantenere e ampliare ulteriormente la forte autenticità del marchio Eat Natural supportando la società nella distribuzione e nell’espansione verso nuovi mercati e segmenti di categoria. Nell’ambito dell’operazione, l’azienda di Alba acquisirà le strutture produttive di Halstead, nel Regno Unito, e prevede di mantenere il management e i dipendenti delle attività.

Eat Natural sottolinea che fin dal primo giorno non ha mai usato conservanti o ingredienti diversi da quelli della dispensa di casa. I prodotti vengono fabbricati ancora allo stesso modo, in piccoli lotti e principalmente a mano. “Ferrero è un’azienda favolosa e siamo onorati di entrare a far parte della loro famiglia“, ha detto Praveen Vijh, che 23 anni fa ha fondato il gruppo britannico insieme a Preet Grewal. “Abbiamo molti principi etici condivisi, la stessa visione e la volontà di produrre e rendere disponibili a tutti snack sempre più salutistici; come noi, anche loro vantano un forte impegno per quanto riguarda gli ingredienti, il gusto e lo storytelling“.

Anche Ferrero guarda quindi con interesse crescente un settore che ormai non è più solo una nicchia composta da consumatori attenti all’alimentazione e alla salute. “Eat Natural è un’ottima scelta strategica per il Gruppo Ferrero – ha commentato Giovanni Ferrero, presidente esecutivo della multinazionale della Nutella – che ci consente di continuare a espandere la nostra presenza complessiva e l’offerta di prodotti nel segmento di mercato degli healthy snack. È un’azienda a conduzione familiare che condivide alcuni dei nostri stessi valori e, come noi, ha a cuore i consumatori, l’ambiente e le comunità in cui operiamo. Non vedo l’ora di dar loro il benvenuto nel Gruppo Ferrero“.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.