AttualitàFrutta & Verdura

Nocciole: Ferrero punta sull’Italia

Nocciole? Ferrero le vuole italiane! L’azienda piemontese della Nutella promuove il piano Nocciola Italia per sviluppare 20.000 nuovi ettari di coltivazioni nel nostro paese.

Le nocciole Ferrero saranno sempre di più italiane. La Ferrero Hazelnut Company, la divisione della multinazionale dedicata alle nocciole, promuove il piano Nocciola Italia per aumentare la produzione del frutto sul territorio italiano con una filiera più sostenibile.

Nocciole Ferrero Nutella

Nocciole italiane per la Nutella

Aumentare del 30% la superficie produttiva in Italia entro il 2025. Questa è il progetto promosso dalla Ferrero. Ben 20.000 ettari di noccioleti in più sul nostro territorio per promuovere un prodotto di alta qualità e sostenere l’intero comparto produttivo, con una filiera sostenibile 100% Made in Italy. L’Italia è oggi il secondo produttore mondiale di nocciole dopo la Turchia.

Nocciole Ferrero

Quest’ultima provvede al fabbisogno del 70% della domanda globale, mentre l’Italia, ad oggi, solo al 12% con una produzione che si attesta attorno alle 110.000 tonnellate l’anno. Tutto il territorio italiano, tuttavia, risulta particolarmente adatto alla produzione di nocciole di diverse varietà, il che fa ben sperare per un epilogo positivo del percorso intrapreso dal Gruppo Ferrero. Quanto ci si prefigge è l’aumento della fetta dell’Italia nella rosa dei fornitori della multinazionale, con un prodotto che, oltre ad essere di alta qualità, potrebbe dare anche un supporto allo sviluppo agricolo sul nostro territorio.

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.