AmbienteEcologia

Il mistero dell’acqua arancione a Dubai

I residenti del quartiere di Dubai Marina si sono accorti di una grossa macchia arancione nelle acque del canale. Di che cosa si trattava?

Venerdì 23 giugno l’acqua del canale di Dubai Marina, uno dei distretti della Nuova Dubai, si è colorata di arancione. La notizia ha cominciato a fare il giro della rete dopo che alcuni abitanti del quartiere avevano postato immagini e video sui social network, chiedendosi per quale motivo fosse diventata di quel colore.

Il mistero dell'acqua arancione a Dubai

Cosa è successo?

I primi sospetti sono ricaduti su di un cantiere di Qarn Al Sabkha che, secondo le autorità, è collegato al canale da un sistema di drenaggio. Dopo la segnalazione dei residenti, le autorità sono intervenute sul posto per raccogliere campioni d’acqua e tentare di capire di quale sostanza si trattasse.

Come riportato dal quotidiano Khaleej Times, la macchia arancione si è estesa per 1.5 km arrivando fino a Marina Mall, uno dei più importanti centri commerciali di Dubai costruito sulla costa. L’ingegnere Talib Julfar, assistente del Direttore Generale del Dubai Municipality for Environment and Public Health Services Sector ha dichiarato che «è probabilmente una sostanza che i costruttori hanno usato per consolidare il terreno», come si legge sull’articolo di Khaleej Times.

La bentonite

Dopo le dovute analisi le autorità sono arrivate alla conclusione che si tratta di bentonite, un tipo di argilla impiegata nei cantieri per svariati motivi: come fango da perforazione, come legante o isolante per impedire che ci siano infiltrazioni dalle acque sotterranee. In ambito domestico, viene usata per le lettiere dei gatti, viste le sue qualità assorbenti, e per decolorare minerali o chiarificare vini, birre e liquori.

La bentonite

Queste sue proprietà confermano la sua non pericolosità, come dichiarato dalle autorità circa: delle squadre comunali sabato mattina erano già all’opera per ripristinare le acque del canale. Non è ben chiaro da quale punto preciso l’acqua e la bentonite siano entrate in contatto, ma l’unico cantiere nella zona resta quello di Qarn Al Sabkha. Le autorità confermano che in questo tipo di caso non ci siano alcun pericolo né per la salute pubblica né possibili danni all’ecosistema. Nel giro di una notte le macchia era passata dall’arancione intenso del giorno prima al marrone.

TOPIC acquadubai
blank

Laureata in Storia, ma appassionata di giornalismo. Disorientata tra conflitti mondiali e ambiente, resta certa solo di una cosa: l’essere curiosa.