AttualitàLifestyle

Meghan e Kate si sfidano a colpi di giardini ecologici

Il Chelsea Flower Show di maggio si avvicina e Meghan e Kate si sfidano a colpi di giardini ecologici, ma con due approcci molto diversi.

Le due cognate Meghan e Kate si sfidano a colpi di giardini ecologici in vista del Chelsea Flower Show a cui parteciperanno entrambe ma con due approcci molto diversi entrambi ecologici: uno improntato alla beneficenza, l’altro più orientato ai più piccoli.

meghan e kate

LEGGI ANCHE: L’influenza di Meghan Markle verso una moda più sostenibile

I giardini ecologici di Meghan e Kate

Le due duchesse, beniamine di tutto il Regno Unito e non solo, sono tra i trend setter più influenti al mondo e non potevano certo mancare al prestigioso Chelsea Flower Show, immancabile evento londinese dedicato a fiori e giardini. I giardini ecologici di Meghan e Kate che verranno presentati saranno caratterizzati da due stili molto diversi, così come molto diversi sono gli stili delle due ideatrici.

giardini ecologici Meghan Markle
Il giardino ecologico di Meghan Markle - Foto di Camfed

Il giardino di Meghan Markle ha come tema l’Africa, in collaborazione con Camfed – l’associazione operante sul continente africano supportata dalla duchessa di Sussex con il marito Harry – e disegnato da Jilayne Rickards. L’idea di base è quella dell’educazione delle giovani donne africane alla coltivazione come mezzo per sradicare la povertà. Numerosi infatti i cereali e una struttura con la funzione di scuola.

giardini ecologici Kate Middleton
Il giardino ecologico di Kate Middleton - Foto di Adam Vallance

Più classico, invece, l’approccio di Kate Middleton il cui giardino ecologico è pensato principalmente per i più piccoli. Un ambiente giocoso dove divertirsi e vivere piccole grandi avventure. Ideato con l’aiuto degli architetti Andree Davies e Adam White sarà dotato di una cascata, di una casa sull’albero e di un falò dove arrostire i marshmallow.

Ciò che è sicuro che Meghan e Kate e i loro giardini ecologici non mancheranno di attirare l’attenzione. Chissà quale piacerà di più?

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.