NutrizioneSalute

Mangiare senza ingrassare? La soluzione è nel DNA

Tutti sognano di mangiare senza ingrassare, e alcuni scienziati potrebbero averci avvicinato di un altro passo alla soluzione, nascosta nel DNA: basterebbe silenziare un gene.

Un gruppo di scienziati avrebbe scoperto come farci mangiare senza ingrassare, o almeno, potrebbe aver trovato la direzione giusta. Può sembrare fantascienza, ma in uno studio recentemente pubblicato su EMBO press alcuni ricercati sono riusciti a silenziare un gene in alcuni topi, scoprendo il suo collegamento con il metabolismo. Come risultato i soggetti dell’esperimento sono riusciti a bruciare molti più grassi, semplicemente trasformati in calore, con una piccola modifica del DNA.

mangiare senza ingrassare
Foto di Dmitry Ageev

Un gene per mangiare senza ingrassare

Gli scienziati della University of Texas Southwestern Medical Center e della Flinders Unversity in Australia hanno scoperto di più su un gene molto importante del metabolismo, conosciuto come RCAN1. In una serie di esperimenti hanno avuto la possibilità di «spegnere» questo gene, inducendo il corpo ad effettuare alcuni cambiamenti nella sua massa grassa.

Per capire meglio cosa succede a livello del metabolismo è necessario tenere presente che nel nostro corpo sono presenti due tipologie di grasso: quello bianco e quello bruno. Quest’ultimo è particolarmente ricco di mitocondri, quei piccoli organelli cellulari che a scuole vengono spesso definiti le «centrali elettriche» della cellula. La loro attività trasforma l’energia chimica nel nostro corpo in energia termica.

gene mangiare senza ingrassare

Quando abbiamo freddo il nostro corpo può tremare, oppure può trasformare ulteriore grasso bianco in grasso bruno, che a sua volta si consumerà per generare calore. Qui entra in gioco il gene RCAN1, che favorisce questa trasformazione, accelerando di fatto il passaggio da massa grassa in calore. Per ora questa tecnica si è dimostrata valida solo in un ambiente controllato e con il metabolismo dei topi. I ricercatori però si sono detti fiduciosi nel poter trovare applicazioni anche per gli esseri umani.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.