AttualitàLifestyleScienza

LED vs OLED: quale consuma meno energia?

I LED sono fonti di luce a punti piccoli, gli OLED sono realizzati in fogli e consuma meno energia l'LCD, anche se la differenza è minima.

Gli OLED sono LED organici, il che significa che i loro elementi chiave sono materiali organici (ovvero a base di carbonio).

A differenza dei LED, che sono fonti di luce a punti piccoli, gli OLED sono realizzati in fogli che sono fonti di luce ad area diffusa. La tecnologia OLED si sta sviluppando rapidamente e ci sono alcune offerte di prodotti con specifiche di efficacia, durata e qualità del colore paragonabili alle loro controparti a LED.

led oled consumo

Il consumo di energia degli OLED è direttamente correlato alla luminosità dello schermo. Più luminoso è lo schermo, maggiore è la potenza che assorbe. Varia anche con il contenuto. Un film oscuro richiederà meno energia di una partita di hockey o di una competizione di sci.


Il consumo di energia dell’LCD varia solo in base all’impostazione della retroilluminazione. Più bassa è la retroilluminazione, minore è il consumo energetico. Un LCD a LED di base con la retroilluminazione impostata in basso assorbirà meno energia di OLED.

L’unico modo per rendere OLED più efficiente dal punto di vista energetico è quello di ridurne la luminosità, ma poiché anche questo riduce il suo rapporto di contrasto, non è l’ideale.

lcd oled consumo energia

Quindi consuma meno energia l’LCD, anche se la differenza è minima. A seconda delle dimensioni, delle impostazioni e di quanto lo guardi (ovviamente) sono necessari dai 20 ai 30 euro di energia elettrica all’anno.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.